E’ evidente osservando la prima immagine che la designer Nika Zupanc ha una visione alquanto “agitata” della prima infanzia, oserei direi anche molto provocante, sexy e, aggiungo, molto lontana dalla realtà, inizialmente il mio giudizio si è accompagnato a una reazione stranita e incredula.

Giudizio cambiato oggi perchè ho avuto l’occasione di ammirare la culla al Salone del Mobile, devo ammettere che lo stile retrò unito all’ attuale tecnologia dei materiali, la culla è in policarbonato, riesce a donare un tocco di romanticismo anche se il contesto sembra allontanare ogni sentimento.

Nika Zupanc spiega la sua creazione ritenendola una culla elegante e capace di donare quel tocco di moda anche alle mamme, inoltre la culla si abbina perfettamente a ipotetiche scarpe e borsette da sera, probabilmente nessuno le ha spiegato cosa significhi fare i genitori a tempo pieno ma la culla si presenta comunque carina, nonostante la fantasia.

Nika Zupanc
Nika Zupanc
Nika Zupanc
Nika Zupanc

Nika Zupanc

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto