Il massage therapy stimola il sistema visivo dei neonati

massaggio neonataleScontro tra neonati umani e cuccioli di Mickey Mouse in favore della ricerca. In verità più di uno scontro si è trattato di un confronto consumato non proprio a suon di provette e alambicchi; piuttosto a suon di coccole e di mani che accarezzano. Eppure il conseguente parto di una ricerca pubblicata sulla rivista The Journal of Neuroscience ha dato dei risultato strabilianti. La scoperta sta nella prova "provata" che il massaggio accelera lo sviluppo cerebrale dei neonati e in particolare stimola la maturazione del sistema visivo.

Per la prima volta è stata scientificamente provata l’importanza della ricchezza dell’ambiente, in questo caso sotto forma di stimolazione tattile, come forza motrice dello sviluppo postnatale precoce. L’équipe di ricercatori, coordinata da Lamberto Maffei, ha dimostrato come "il massaggio agisca modulando i livelli di specifici fattori già presenti nell’organismo, in particolare dell’IGF-1 (Insulin like growth factor 1), conosciuto anche con il nome di somatomedina, un ormone di natura proteica con una struttura molecolare simile a quella dell’insulina che viene prodotto soprattutto a livello epatico. L’IGF-1 riveste un ruolo importantissimo nei processi di crescita del bambino e mantiene i suoi effetti anabolici anche in età adulta".

Via | Estense.com

Foto | Flickr.com

  • shares
  • Mail