Il termometro nel ciuccio

ciuccio febbreNon è questo periodo di malanni stagionali, ma in primavera qualche piccola ricaduta capita spesso, con il cambio di stagione e la variazione di temperatura. Già è fastidioso aver la febbre per noi adulti, figuriamoci per i più piccini. Per non disturbarli ulteriormente con seccanti termometri per verificare la temperatura, c’è il ciuccio con termometro incorporato. Dei sensori sulla tettarella rilevano la temperatura esatta in tempo reale senza intaccare minimamente le abitudini del bambino.

L’unico limite potrebbe essere il rifiuto del ciuccio momentaneo. Ma visto che la rilevazione è immediata, bastano appena due minuti e si può prendere anche mentre il bambino dorme, senza disturbarlo. Inoltre, emette un piccolo allarme acustico quando c'è la febbre, in modo da richiamare l’attenzione della mamma se la temperatura sale durante la notte.

  • shares
  • Mail