Come insegnare ai bambini il valore dell'accoglienza

Alcuni spunti per educare i piccoli al valore dell’accoglienza.

insegnare bambini valore accoglienza

Viviamo in un universo globalizzato in cui i bambini fortunatamente entrano quotidianamente in contatto con diversità di vario genere, che è un esperienza arricchente: per insegnare ai bambini al valore dell'accoglienza bisogna partire dagli esempi più riconoscibili che i piccoli hanno accanto o cui entrano in contatto a coninciare dalla scuola e dal rapporto tra pari. Ma quali sono i concetti da spiegare ai piccoli?


  • Riconoscere i comportamenti che fanno sentire accolti.
  • Interessarsi all’altro per la sua umanità, le sue idee, la sua unicità in quanto persona.
  • Vedere i telegiornali in famiglia per comprendere cosa significhi accoglienza.
  • Accogliere i nuovi compagni di scuola responsabilizzando i più grandi e dando importanza alle parole ascolto e condivisione.
  • Pensare solo a se stessi esclude l'altro per cui è necessario abituare i bimbi ad incontrarsi con altri piccoli diversi per provenienza, origini, etnia, situazione economica, status sociale e caratteristiche fisiche.
  • Dare importanza ai piccoli gesti quotidiani che possono esprimere rispetto e riconoscimento dell'altro: ascoltare con le orecchie ma soprattutto con il cuore.
  • Promuovere atteggiamenti e pratiche quotidiane che esprimano valori quali l’accoglienza, il rispetto, il riconoscimento dell’altro.
  • Spiegare l'importanza degli istituti giuridici dell'affidamento e dell'adozione in maniera che i piccoli non si trovino a disagio qualora si trovassero di fronte a questo tipo di situazioni.

  • shares
  • Mail