Come aiutare i bambini con gli esercizi scolastici alle medie

Aiutare i bambini con gli esercizi delle scuole medie: ecco qualche dritta per stare accanto a loro senza essere troppo invadenti e opprimerli troppo.

Esercizi scolastici delle medie

Esercizi scolastici delle medie, come possiamo aiutare i nostri ragazzi ad affrontarli serenamente, senza risultare troppo invadenti, con il rischio che loro pensino di non essere in grado di fare da soli? Se aiutare i bambini delle elementari a fare i compiti a casa è più semplici, perché ancora sanno di averne bisogno, non è così per i ragazzini delle medie.

A quell'età pensano di essere già grandi, già indipendenti, già pronti ad affrontare le piccole e grandi sfide della vita (e della scuola) da soli. Anche se noi sappiamo che non è così. Per questo motivo il compito dei genitori è quello di star loro vicino, senza che loro se ne accorgano, ma facendo in modo che sappiano che ci saremo sempre quando ammetteranno di aver bisogno di noi.

Innanzitutto, organizziamo al meglio il momento dei compiti a casa: i ragazzi devono essere tranquilli, devono avere a disposizione un tavolo o una scrivania dove poter studiare e non devono essere disturbati. Televisori, cellulari e computer devono essere spenti. Se ci sono fratelli minori, dobbiamo spiegare loro che non bisogna disturbare il maggiore, magari intrattenendoli con puzzle o altri giochi tranquilli. Magari invogliamoli a far venire a studiare con loro dei compagni: però controlliamo che li facciano davvero e che non si distraggano troppo.

Non lasciamo mai da soli i ragazzi a fare i compiti di casa: nel frattempo noi possiamo occuparci della casa o della cena, facendo in modo che la nostra presenza in casa si senta, così se nostro figlio avrà bisogno, sarà lui a chiedere. Quando ha finito, facciamoci vedere interessati, per cercare di capire se tutto è andato liscio.

La discrezione con gli adolescenti è la parola d'ordine, ma questo non vuol dire noncuranza o assenza da parte dei genitori.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail