Insegnare ai bambini a saltare grazie a esercizi e divertenti giochi

Come possiamo insegnare a saltare ai bambini? Per voi una serie di esercizi e giochi per divertirsi insieme e per poter educare i bambini al corretto e sano movimento.

Insegnare ai bambini a saltare

Come possiamo insegnare ai bambini a saltare? Di solito i piccoli non imparano prima dei tre anni: prima di questa età, infatti, non riescono a coordinarsi per poter staccare i piedini da terra e il loro unico movimento rimane quello delle ginocchia, con i piedi ben saldi sul pavimento.

Intorno ai 2-3 anni, però, i bambini sono in grado di saltare e noi possiamo aiutarli a imparare questo piccolo gioco, migliorandone la coordinazione, l'equilibrio e, in generale, il movimento del corpo. Ovviamente, dovremo insegnare loro a saltare giocando e divertendoci, spiegando ai piccoli che se non ci riescono subito è assolutamente normale. Ci vorrà un po' di tempo.

Per prima cosa mostrate loro "al rallentatore" come si salta, piegando le ginocchia e lasciandovi andare in alto. Mostratevi sorridenti e spiegate ai bambini che quello sul posto è un bel salto, divertente e simpatico da fare. Poi potete invitare i bambini a fare lo stesso, mettendovi a specchio così sarà più facile per loro imitarvi.

Potete anche inventarvi una filastrocca o una canzoncina del salto, per migliorare i movimenti e la coordinazione nel bambino. Non insistete troppo: se il bambino non ci riesce, provate a proporgli questo giochino un'altra volta, quando è calmo e quando si dimostra collaborativo e volenteroso di imparare e di giocare insieme a voi.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail