Seguici su

Educazione

Strategie per mamme che lavorano: come usare tecniche di lavoro a casa e viceversa

Uno dei segreti per avere successo è quello di mantenere il giusto equilibrio tra lavoro, casa e relazioni sociali. Bisognerebbe evitare ciò che, invece, sempre più spesso si verifica nelle vite di molte donne (ma anche uomini) che fanno carriera: ovvero una netta separazione tra vita privata e lavoro. Facile a dirsi, ma come si fa?

Sul sito Divine Caroline ho trovato spunti interessanti anche se un po’ troppo americani in un articolo nel quale si racconta di come alcune professioniste applichino con successo alcune delle tecniche tipiche del proprio lavoro anche in ambito domestico.

Eccovi qualche esempio:

  • Siate chiare sulle vostre aspettative, sui compiti e le assegnazioni del lavoro di casa. Per esempio, se vostro marito o il figlio più grande è incaricato di portare fuori la spazzatura una volta a settimana, specificate il giorno preciso: ogni Mercoledì tocca a te!
  • Scrivete le vostre richieste sulle cose da fare e posizionate dei post-it lì dove i componenti della famiglia potranno leggerlo.
  • Fate un elogio quando i vostri bambini o il partner fanno qualcosa e lo fanno bene. E’ importante che lo facciate di persona e davanti a qualcun altro. Per esempio, prendete vostra figlia da parte, abbracciatela forte e ditele quanto siete felice per il fatto che ha messo in ordine i suoi giochi. Poi a cena o a colazione ditelo a tutta la famiglia.
  • Date indicazioni precise quando c’è un problema. Cominciate sempre da ciò che vi infastidisce. Siate chiare su ciò che non vi piace o su ciò che non va bene, ma cercate di indicare anche una soluzione e una strada da seguire.
  • Cercate di fornire dei feedback positivi, ma intermittenti per aumentare la motivazione. Per esempio, quando il partner fa qualcosa che vi piace o esaudisce una vostra esigenza, ringraziatelo anche più di una volta. Poi alla volta successiva dimenticate di elogiarlo e ripetete questa strategia di volta in volta. Questo metodo crea una motivazione interiore negli altri che cominciano a fare le cose giuste non solo per farvi contenta, ma perchè in questo modo si sentono bene. Ricordatevi, però, di notare ed elogiare ancora di tanto in tanto le persone per le cose buone che fanno.
    Vediamo ora quali sono le possibili strategie domestiche che potremmo applicare anche in ambito lavorativo, specie per i nostri capi:

  • Salutate tutti i colleghi. Cercate di ricordare i loro nomi e almeno una/due cose che li riguardi.
  • Condividete qualcosa di personale che, però, non sia troppo intimo. Per esempio, potreste raccontare un episodio divertente che si è verificato nella vostra ultima vacanza.
  • Mettete le foto dei vostri familiari in ufficio e parlate ogni tanto dei vostri figli o del partner.
  • Fornite feed-back negativi ai colleghi soltanto in privato. Cercate di non umiliare nessuno di fronte agli altri e per aumentare la loro motivazione chiedetegli cosa pensano sia meglio fare per risolvere il problema. Quando qualcuno è direttamente coinvolto nello sviluppo delle soluzioni, è più propenso ad eseguirle perchè prova una sensazione di appartenenza e di orgoglio.
  • Elogiate le persone che lavorano con voi sia in privato che in pubblico perchè a tutti piace essere apprezzati e valorizzati.

Trovo che alcuni consigli siano delle autentiche americanate che non mi sognerei mai di mettere in atto. Però, forse la storia delle strategie motivazionali può tornare utile. E voi, popolo di mamme lavoratrici, avete altri esempi da raccontare? Cosa fate nel vostro lavoro che potrebbe essere utile anche nella gestione domestica? Raccontateci!

Via | Flickr

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche

Gorgonzola Gorgonzola
Gravidanza3 giorni ago

Gorgonzola in gravidanza: ecco cosa è importante sapere

Il gorgonzola in gravidanza è sicuro da mangiare? Cerchiamo di fare chiarezza sull’argomento per evitare rischi. Durante la gravidanza è...

Famiglia1 mese ago

Come essere una buona mamma

La cosa più importante è amare i propri figli La definizione di buona mamma varia a seconda di chi chiedi. Tuttavia,...

dormire bene in estate dormire bene in estate
Salute3 mesi ago

Dormire bene in estate, 5 consigli per grandi e piccini

Dormire bene in estate, ecco i consigli degli esperti che possono essere seguiti da tutti quanti in famiglia, dai grandi...

Gardaland Resort Gardaland Resort
Gite e viaggi3 mesi ago

Gardaland Resort, 10 buoni motivi per soggiornare negli alberghi interni al parco

Gardaland Resort, 10 buoni motivi per soggiornare all'interno del parco, nei tre alberghi tematici che ci faranno tornare tutti bambini.

il cane di nessuno il cane di nessuno
Libri e Riviste6 mesi ago

Il cane di nessuno, un bellissimo libro da leggere insieme ai bambini

Ecco un bellissimo libro per bambini da regalare ai più piccoli: sei pronto a scoprire "Il cane di nessuno"?

Diario di viaggio per bambini, come scriverlo? Diario di viaggio per bambini, come scriverlo?
Gite e viaggi6 mesi ago

Diario di viaggio per bambini, come scriverlo?

Un diario di viaggio permette ai bambini di immortalare ricordi e imprimere nella mente esperienze indimenticabili: ecco tutti i consigli...

Libri e Riviste7 mesi ago

I libri per bambini sui Peanuts che i piccoli lettori ameranno

Tanti libri per bambini sui Peanuts che i piccoli lettori adoreranno leggere e rileggere: finiranno per divorarli!

Mamma7 mesi ago

Festa della mamma: le migliori idee regalo da fare

Festa della mamma, idee regalo fotografiche per rendere felice la donna più importante della nostra vita: ecco qualche proposta.

Archie Meghan Harry Lilibeth Archie Meghan Harry Lilibeth
Celebrità11 mesi ago

Archie, il figlio di Meghan e Harry, è identico al papà

L'incredibile e tenerissima somiglianza del piccolo Archie con il suo papà, il Principe Harry

Bimbi in casa11 mesi ago

Perché i bambini nascondono le cose?

Scopri perché i bambini nascondono le cose e come affrontare il problema

Fame nervosa nei bambini Fame nervosa nei bambini
Alimentazione per bambini11 mesi ago

Fame nervosa nei bambini: rimedi e cause da conoscere

Fame nervosa nei bambini: scopri quali sono le possibili cause e come affrontare il problema

Bagnetto del neonato, quale temperatura Bagnetto del neonato, quale temperatura
Igiene e pulizia11 mesi ago

Bagnetto del neonato, quale temperatura?

Bagnetto del neonato: a quale temperatura deve essere l'acqua - in estate ed in inverno - per non incorrere in...