Quando fare l'ecografia morfologica durante la gravidanza?

ecografia-morfologica-quando I primi mesi della gravidanza sono i più emozionanti: siamo in fibrillazione per la novità, iniziamo a crearci l'immagine del nostro piccolo anche se non lo abbiamo visto e non sappiamo ancora che sesso abbia -sempre se lo vogliamo sapere-, iniziamo a fantasticare su come curarlo e prenderci cura di lui.

Dopo i primi quattro mesi, superate nausea e precoccupazioni per eventuali aborti, ci avviciniamo al quinto quando inizieremo a sentire i primi movimenti del feto. E' questo il momento di pensare all’ecografia morfologica. Ma quando farla?

Va eseguita dalla ventesima alla ventitreesima settimana di gravidanza, e analizza in maniera approfondita e dettagliata la morfologia del feto. E’ il momento ideale perchè il rapporto tra il liquido amniotico e la grandezza del feto è perfetto, quindi è possibile visualizzare nel migliore dei modi il bimbo che verrà. E poi, nel caso in cui si riscontrassero delle malformazioni fetali, è possibile per legge interrompere la gravidanza.

L’esame é gratuito, e si effettua presso la Asl o in Ospedale, ma fate bene i calcoli perchè deve essere prenotata in anticipo -già dopo il primo mese di gravidanza- per assicurarsi il posto. Oppure potete considerare anche i centri privati convenzionati con la Asl.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail