A che età si fa la Cresima da bambini?

Qual è di solito l'età alla quale i bambini affrontano la Cresima, uno dei Sacramenti più importanti per la religione cattolica? Ecco qualche riferimento per arrivare preparati.

A che età si fa la Cresima

A che età si fa la Cresima quando si è bambini? In realtà dobbiamo sapere che non esiste un'età precisa per ricevere il Sacramento della Cresima, come del resto non c'è per la celebrazione del Battesimo, che può essere richiesto non appena il bambino nasce, ma anche dopo, o per la celebrazione della Comunione, che solitamente viene fatta intorno agli 8-10 anni.

L'età della Cresima dipende da parrocchia a parrocchia e solitamente il Sacramento viene dato intorno agli 11-13 ann. Talvolta si segue uno schema pratico con il numero di anni di catechesi che il bambino ha fatto: per fare la Prima Comunione servono almeno 3 anni di catechesi, che diventano invece 6 per poter fare la Cresima.

Per essere sicuri del momento in cui vostro figlio dovrà ricevere la Cresima nella vostra parrocchia, chiedete informazioni al parroco o ai catechisti di vostro figlio, tenendo in considerazione che solitamente la Cresima è un Sacramento che viene dato nel periodo in cui i ragazzi vanno alle scuole medie, non prima e non dopo.

Niente paura, però, perché se non fate fare la Cresima ai bambini, perché magari volete aspettare che siano loro a chiedere questo Sacramento, sappiate che potranno farla anche da adulti. Sappiate, infatti, che per poter celebrare il matrimonio in Chiesa è assolutamente indispensabile aver prima ricevuto il Sacramento della Cresima, che si può richiedere anche da adulti (come del resto anche Battesimo e Comunione se non sono stati celebrati da bambini).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail