Tanti lavoretti per i bambini da fare in estate facili e divertenti

lavoretti per bambini estate facili
In estate, soprattutto quando le metitate ferie al mare o in montagna son finite e si ritorna a casa, con i bimbi ci son tanti momenti vuoti in cui si può cogliere l'occasione al volo per giocare insieme e trovare tanti lavoretti da fare facili e divertenti. Il primo lavoretto per bambini che vi proponiamo oggi è molto semplice e stimola le doti creative e artistiche del nostro bimbo. Si chiama il collage estivo e per realizzarlo abbiamo bisogno di tanta fantasia e un po' di concentrazione, quindi è più adatto per bimbi dai 4-5 anni. L'esempio che vi riportiamo è dal sito di Mamma Felice , in questo caso il tema del collage è l'anguria, ma si può prendere spunto e cercare un altro motivo insieme al bimbo, creando quello che più piace a nostro figlio.

Materiali:
- cartoncino verde scuro piuttosto spesso;
- ritagli di cartoncino verde chiaro e rosso, di gramatura inferiore;
- colla stick;
- colla vinilica Vinavil Universale;
- matita e gomma;
- forbici;
- bottoncini di colore nero

Tanti lavoretti per bambini da fare in estate facili e divertentiTanti lavoretti per bambini da fare in estate facili e divertentiTanti lavoretti per bambini da fare in estate facili e divertentiTanti lavoretti per bambini da fare in estate facili e divertenti


  • Tagliamo il cartoncino verde, piuttosto spesso, a forma di mezzaluna. Con una matita tracciamo un bordo di un paio di centimetri nella parte ricurva del foglio: questo sarà il bordo dell’anguria. A parte, tagliamo il cartoncino leggero, di colore verde chiaro e rosso, in tanti quadratini di forma anche irregolare, disponendoli separati dentro alcune ciotoline o sul piano di lavoro.

  • Copriamo il piano di lavoro con un foglio di giornale e diamo la colla stick ai bambini. Partiamo dal bordo: si applica la colla e poi si ricopre la superficie con i quadratini di colore verde chiaro, senza lasciare troppi spazi vuoti e senza sovrapporli.

  • Passiamo al rosso. Applichiamo la colla stick all’interno della figura, nella parte centrale del cartoncino, e chiediamo al bambino di incollarvi sopra le tesserine di colore rosso. Quando le tesserine verde chiaro e rosse sono state incollate e sono asciutte, posizioniamo delle piccole gocce di colla vinilica sulla parte rossa del cartoncino: in corrispondenza di questi punti verranno attaccati i bottoni.

  • Per finire, lasciamo asciugare la colla vinilica, che diventerà trasparente una volta asciutta, e utilizziamo il nostro collage per creare un biglietto, una decorazione o un magnete!
  • Il secondo lavoretto che vi proponiamo sono le faccine con le conchiglie, se siete state al mare di sicuro ne avrete una bella scorta, se siete al mare potete divertirvi a raccoglierle insieme, altrimenti potete usare come alternativa dei sassolini di medie dimensioni e pitturarli prima con le tempere. Mi ricordo in Croazia queste splendide bimbe che sulla spiaggia vendevano dei piccoli capolavori realizzati solo con conchiglie e conchigliette, davvero carinissimi. Vediamo insieme come realizzarli.

    Materiale occorrente:

    - Colla Attak (o simile)

    - Conchigliette di mare (anche di cozze)

    - Plastilina bianca e nera

  • Immergere le conchiglie nell’acqua e lavarle, lasciarle in una bacinella o in piatto per una mezzoretta, in modo da far uscire tutta la sabbia, e poi sciacquarle ulteriormente sotto un getto d’acqua fredda.
  • Asciugatele con un panno di carta e disponete le due estremità una sopra l’altra (i pezzi di conchiglia scelti devono combaciare).Se trovate conchiglie integre (coi due gusci), meglio ancora. Se invece volete unire per bene le due conchigliette potete farle aderire con qualche goccia di colla (meglio se questo lavoro viene fatto da un adulto), ricordandosi poi di tenerle premute per circa 10 secondi senza rompere i gusci. Lasciare asciugare.

  • Con la plastilina realizzare alcune piccole sfere bianche (arrotolandole con le dita), che appoggerete (aderiranno da sole) alle conchigliette. Sopra l’occhio bianco bisognerà poi appoggiare un pallino di plastilina nero. In questo modo le conchigliette sembreranno animaletti con gli occhi ben aperti che potrete disporre in casa dove volete, come soprammobili.
  • Se poi volete dare alla faccina la forma completa, basta incollare insieme le conchiglie cercando di dare le sembianze di un divertente animaletto.

    Tanti lavoretti per bambini da fare in estate facili e divertentiTanti lavoretti per bambini da fare in estate facili e divertentiTanti lavoretti per bambini da fare in estate facili e divertentiTanti lavoretti per bambini da fare in estate facili e divertentiTanti lavoretti per bambini da fare in estate facili e divertentiTanti lavoretti per bambini da fare in estate facili e divertentiTanti lavoretti per bambini da fare in estate facili e divertenti

    • shares
    • Mail