Curare il mughetto nei neonati con metodi naturali ed eliminare il problema

cura-mughetto-neonato

Nel primo mese di vita del neonato le preoccupazioni dei genitori sono tante, soprattutto per chi è mamma e papà per la prima volta. Non si conoscono ancora i meccanismi legati ai neonati, e bisogna imparare. Uno dei malesseri più comuni che possono colpire il piccolo è un fungo chiamato mughetto. Si manifesta con puntini o macchioline bianche, e si tratta di un'infezione dovuta al fungo Candida Albicans che si annidia abitualmente nella mucosa della bocca o nelle zone umide, dove attecchisce più facilmente.

Le mamme si preoccupano perchè il piccolo può succhiare il latte meno volentieri, ma non deve destare particolari ansie perchè è curabile facilmente. Le macchie bianche si presentano sulle labbra, ma possono trovarsi anche sulla lingua, sulle gengive, sul palato e nel primo tratto della gola. Ma come curare il mughetto dei neonati con metodi naturali?

Per combattere il mughetto non occorre fare nessuna terapia medica, ma è sufficiente strofinare le macchioline con una garza sterile inbevuta di soluzione di acqua bollita e bicarbonato, o di soluzione fisiologica. Il trattamento va effettuato preferibilmente dopo la poppata sia al seno che al biberon. Se dopo qualche settimana il problema non regredisce è meglio contattare il pediatra che vi prescriverà dei farmaci antimicotici.

Per prevenire il problema è buona norma pulire e asciugare con attenzione il corpo del piccolo e sterilizzare con cura gli oggetti a lui destinati, soprattutto tettarelle e ciucci.

Foto | ©TM News

  • shares
  • Mail