Seguici su

Educazione

All’asilo nido arriva l’app per controllare i figli

Le app per controllare i bimbi all’asilo nido. Servono?

app asilo nido controllo figli

Telecamere all’asilo nido, sì o no? Da un bel po’si discute di questo tema e sono nate polemiche in merito tra genitori ed educatori. Se sia giusto o meno utilizzarle. Sono i genitori preoccupati della giornata passata lontano da casa ma a volte anche degli educatori e i responsabili dei nidi che lo propongono per non sentirsi accusati ingiustamente.

Ora, per ovviare a queste ansie si è pensato ad un’altra soluzione: la app per controllare i figli. Naturalmente non serve per registrare, in tempo reale, fatti e immagini come fosse una telecamera ma per creare un rapporto di maggiore collaborazione e di fiducia. Basta avere con sè uno smartphone o tablet, e l’ansia se ne va!

Ma quando eravamo piccoli noi come si comportavano le nostre mamme? In fondo se mandi il piccolo al nido è per scelta, altrimenti lo lasci a casa con nonni o baby sitter. I piccoli dall’anno in su iniziano a condividere la giornata con i coetanei e dai due anni a interagire e socializzare, e questo fa bene a bimbi e genitori che lavorano che sanno che il piccolo è in un ambiente adatto alle sue esigenze. D’altra parte prima di inserire il bimbo ci si informa, si chiede come sono state le esperienze ad altre mamme, si fa una piccola lista, si visitano le strutture.

[related layout=”left” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/171325/baby-sitter-o-asilo-nido-pro-e-contro-delle-due-soluzioni”][/related]

Ma, a volte, quando si sta per tante ore distanti e si è in pensiero, si avrebbe voglia di telefonare all’asilo, di fare un salto per vedere come va. In fondo il periodo di ambientamento nelle prime due o tre settimane di inserimento serve a questo. E se vedete che il bimbo ha bisogno di maggiori sicurezze si può parlare con le educatrici per trovare la soluzione insieme, anche nel corso dell’anno.

A che serve vedere qualche immagine fissa sulla giornata passata dal bambino? E’ un aiuto fittizio, è solo l’illusione per mamma e papà che si sta facendo tutto il meglio per il piccolo. In realtà, se c’è qualcosa che non va è solo il genitore che può rendersene conto.

E poi, se viene segnalato che il figlio ha un problema, se ha mangiato, cosa ha mangiato, se ha avuto delle necessità, a quel punto bisogna organizzare comunque un colloquio con le educatrici. Non è meglio assicurarsi che le cose vadano bene parlando direttamente, senza bisogno di filtri, con l’educatrice che si occupa di vostro figlio? Comunicando si riesce a comprendere tutto e di più.

Ad ogni modo, ogni genitore ha la sensibilità giusta per comprendere le esigenze del proprio piccolo. Se volete farvi un’idea delle app in circolazione (utilizzate naturalmente nelle strutture a pagamento e che prevedono questo tipo di ausilio), che aggiornano grazie ad una webcam la giornata del cucciolo, date un’occhiata a BabyWeek BabyOut e BabySchool. E Buon anno scolastico!

Leggi anche

test gravidanza positivo test gravidanza positivo
Gravidanza13 ore ago

Si può rimanere incinta con il ciclo? Ecco cosa c’è da sapere

In moltissime si chiedono se si può rimanere incinta con il ciclo mestruale, cerchiamo quindi di fare chiarezza sull’argomento. E’...

Gravidanza maschio o femmina Gravidanza maschio o femmina
Gravidanza1 giorno ago

Calendario cinese della gravidanza: come scoprire se il bebè sarà maschio o femmina

Il calendario cinese della gravidanza permette di scoprire se il nascituro sarà maschio o femmina: scopriamo come funziona! Il calendario...

Bambina che dorme papà Bambina che dorme papà
Intrattenimento2 giorni ago

Ninna nanna mamma, testo: la canzone perfetta per far addormentare i bambini

Ninna nanna mamma: ecco il testo della famosa filastrocca e canzone amata molto da tutti i bambini e dai genitori....

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Bimbi in automobile4 giorni ago

Lunghi viaggi in auto: 3 idee per intrattenere i piccoli

Durante i lunghi viaggi in auto i bambini tendono ad annoiarsi molto facilmente, questo perché devono stare seduti e non...

colesterolo colesterolo
Salute4 giorni ago

Vino: perché aiuta contro il colesterolo?

Il controllo dei valori del colesterolo è fondamentale se si ha intenzione, comprensibilmente, di mantenere in salute il sistema cardiovascolare...

campo di concentramento campo di concentramento
Educazione5 giorni ago

Giornata della Memoria: come spiegare la Shoah ai bambini

Il 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria: ecco come spiegare quel periodo buio della nostra storia ai più piccoli....

outfit pioggia stivali outfit pioggia stivali
Intrattenimento5 giorni ago

Weekend di pioggia: come intrattenere i bambini?

L’inverno non è la stagione preferita di chi ha figli per diversi motivi, a partire dai malanni che i bambini...

Paris Hilton Paris Hilton
Celebrità6 giorni ago

Paris Hilton è diventata mamma, il figlio è nato da maternità surrogata

Paris Hilton è diventata mamma: l’ereditiera ha annunciato oggi la nascita di suo figlio, probabilmente nato da madre surrogata. Paris...

Mamma che allatta al seno Mamma che allatta al seno
Allattamento1 settimana ago

Allattamento e ciclo: cosa c’è da sapere a riguardo

Cosa c’è da sapere sull’allattamento e ciclo dopo il parto? Ecco tutte le informazioni più utili sul cosiddetto capoparto. Quando...

Neonato appena nato Neonato appena nato
Mamma1 settimana ago

Rooming-in, è sicuro? Cos’è e come funziona questa pratica per le neo mamme

Rooming-in, una pratica che permette a mamma e neonato di stare insieme 24 ore al giorno in ospedale: cerchiamo di...

Galileo Galilei Galileo Galilei
Istruzione1 settimana ago

Galileo Galilei spiegato ai bambini: tutto sulla vita dello scienziato

Come spiegare ai bambini Galileo Galilei: il grande scienziato che ci ha aperto la strada verso un nuovo modo di...

Bambina guarda televisione Bambina guarda televisione
Cinema e Video1 settimana ago

I nomi dei principi della Disney: l’elenco completo

Indovina, indovinello: come si chiamano i principi della Disney? Scopriamoli tutti, dai grandi classici ai film più recenti! Oggi vi...