Il decalogo del nonno perfetto

I nonni sono preziosi per i nipotini e per i genitori. Ecco il decalogo per svolgere questo compito alla perfezione.

Si celebra oggi la Festa dei Nonni. È una ricorrenza simbolica, ma noi genitori sappiamo – ancor più dei nipoti- quanto sia fondamentale la loro presenza nella nostra e in quella dei nostri figli la loro presenza. Il pediatra di Milano Italo Farnetani ha stilato un decalogo del nonno perfetto. Ecco qui le 10 regole:


  • Mai lamentarsi di fatica, dolori, età. Date un’immagine forte e decisa ai nipoti.
  • Mai essere trascurati nell’aspetto o nell’abbigliamento.


  • Mai alla ricerca del consenso, ma autorevoli.
  • Mai permissivi, ma dovranno dare indicazioni che siano in linea con i comportamenti seguiti dai genitori.
  • Mai protettivi: è uno dei principali rischi che corrono i nonni, perché si sentono caricati di responsabilità, ma nello stesso tempo il bambino appartiene ai genitori e non a loro.
  • Mai autoritari. C’è anche questo rischio: quando i nonni lo sono e ritengono che i genitori del nipote siano troppo permissivi.
  • Mai amici, perché hanno un loro ruolo di `radici´ e affettivo, perciò non quello di amico che è proprio dei coetanei.
  • Mai silenziosi o chiusi, perché devono favorire lo sviluppo del nipote nella crescita e nella formazione della personalità adulta.
  • Mai in contrasto con i genitori ai quali spetta la completa gestione familiare ed educativa.
  • Mai in credito: l’aiuto che i nonni danno ai genitori e ai nipoti rientra nel compito che è assegnato loro dal ruolo.
  • shares
  • Mail