Dormire con due bambine nel letto, regole di sopravvivenza

Come sopravvivere una o più notti intere con due bambine nello stesso letto? Si può fare!

Dormire con due bambine nello stesso letto, che bello... O forse no? C'è chi è abituato a dormire tutti insieme nel lettone: a casa nostra, invece, ognuno dorme nel suo lettino e solo al mattino quando è sorto il sole e gli uccellini cinguettano si può fare un'incursione nel letto di mamma e papà, per sonnecchiare ancora un po'.

Capita però, quando siamo in trasferta e non ci sono letti e lettini con le sbarre per le più piccole, di dormire insieme nello stesso letto. Sapete cosa vuol dire dormire con due bambine piccole, magari in un divano letto che scricchiola e che tende a far rotolare le pupe verso la mamma posizionata in mezzo che cerca di dormire? Esatto, vuol dire dormire poco e male... Ma quando non si può fare a meno, ecco qualche regola per chiudere occhio almeno per un po'!


  • Io di solito posiziono dei cuscini tra me e loro, così ognuno ha il suo posticino e dormiamo un po' tranquille.

  • Quando rotolano verso di me, provo a spostarle, ma il rischio è di svegliarle, soprattutto la più piccola: allora mi rassegno e cerco di diventare invisibile e piccola piccola.

  • Provate anche a dormire in un lato del letto, lasciando le bambine vicine: magari non rotolano... sempre se sopravvivono ai calci che tirano di notte!

  • Ogni tanto di notte sgattaiolate via dal letto: ci sarà un divano o una poltrona pronti ad accogliervi, almeno per qualche minuto di relax senza braccini o gambette che si allungano verso di voi!

  • E al mattino quando ci svegliamo, gara di cuscini o di solletico perché non hanno fatto dormire mamma: almeno ritroviamo tutti il sorriso!

  • Ah, al mattino un bel caffè caldo e passa tutto!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail