Come insegnare igiene e pulizia ai bambini

Come insegnare igiene e pulizia ai bambini senza convincerli che ci sono germi pericolosi come pirana ovunque? Noi abbiamo un gatto e mia figlia è abituata a vederci lavare spesso le mani. Quando ha capito però che lavarsi le mani, la faccia, i denti non sono solo un modo per allagare il bagno o mangiare il dentifricio, ma un'abitudine quotidiana, ha fatto qualche rimostranza.

Così ho cercato aiuto nei cartoni animati e le ho proposto il Gatto puzzolone, che la fa ridere moltissimo. Da allora l'argomento pulizia ha preso una piega divertente e per non sentirsi come il gatto puzzolone ha cominciato a lavarsi più volentieri e più spesso.

Dimenticavo la mia solita predica: al di là di tutte le parole e i buoni consigli vale l'esperienza. Se mamma e papà sono puliti e ordinati lo saranno anche i pargoli. Considerando che ogni anno giro per i bagni degli autogrill da nord a sud, non sarebbe male proporre il gatto puzzolone a molti di noi.

  • shares
  • Mail