Il corredino neonato fatto a mano: quali capi sono indispensabili


Preparare il corredino del neonato è una grandissima emozione. Per una mamma, rappresenta un po’ come fare il nido e soprattutto rende più dolce l’attesa. Nove mesi sono davvero lunghi e giorno dopo giorno diventa sempre più forte la voglia di stringere il proprio cucciolo tra le braccia. Se avete tempo, pazienza e soprattutto una spiccata predisposizione per il fai da te, potreste anche pensare di preparare qualche capo a mano.

Non è necessario essere dei professionisti dell’ago e del filo. Se ve la cavate con il punto e croce, potrete tranquillamente realizzare qualche bavaglietta. Esistono già pronte con una piccola fascia in tela aida per ricamare ciò che desiderate. Stessa cosa per i lenzuolini della culla e per gli asciugamani. È anche un’idea carina per fare un regalino a una mamma in attesa. Che ne dite?

I capi da realizzare a mano in realtà sono tanti. Se vi piace lavorare a maglia, potreste confezionare qualche tutina in occasione della mezza stagione o dell’inverno, le scarpine e le calzine. All’uncinetto, invece, vengono benissimo le cuffiette. Un altro pensiero meraviglioso è la copertina.

Questo prodotto può essere studiato in tanti modi diversi: si può comprare con un passe-partout da ricamare, cucire come se fosse una piccola copertina country (utilizzando pezze colorate, magari con qualche animaletto della Disney, o realizzando a uncinetto dei quadrati da cucire insieme). È molto bella anche fatta a maglia in morbidissima lana, può essere cachemire o angora. Largo alla fantasia.

Foto| TM News

  • shares
  • Mail