Scegliere la dieta post parto migliore per riprendere la forma in modo sano

Come perdere chili e ritornare in forma con i consigli indispensabili e la dieta post parto.

di sonia

Mentre le neo-mamme francesi per tornare in forma si affidano alla dieta post parto di Carla Bruni, noi, non ci fermiamo davanti ai soli consigli della signora Sarkozy, perché raggiungere la desiderata meta, a volte, può rivelarsi un’ardua impresa!

Ma prima di allargare gli orizzonti, sveliamo gli alimenti segreti di Carlà: i datteri, che oltre a sgonfiare sono fonte di vitamine A, B e C, le uova per aumentare l’apporto di calcio e di vitamina E, mandorle, fragole, mirtilli e frutti di bosco per fare il pieno di antiossidanti e l’avocado, ricco di vitamine C ed E per una pelle tonica. Tutto qui? C’è ancora qualcosina da ricordare: mangiare lentamente, consumare porzioni limitate, evitare pasti pronti, bevande gassate e zuccherate, eliminare l’uso dello zucchero bianco e del sale, che può essere sostituito con aromi naturali.

Ma se quello che cercate è una dieta completa, sul sito “A dieta” abbiamo scovato uno schema indicativo da seguire giorno dopo giorno, per un menù equilibrato, vario e completo da integrare con i tanti consigli proposti.

Tuttavia, poiché la perdita di chili in eccesso è un iter da affrontare in modo graduale, è importante ricordare i suggerimenti riportati sul sito “Oldeconomy”: se state allattando, è controindicato ridurre le calorie, poiché la qualità del latte materno potrebbe risentirne, mentre, se non state più allattando, è possibile seguire una dieta adatta a garantirvi un apporto calorico giornaliero di circa 1.600 calorie, con 3-4 pasti bilanciati al giorno. Inoltre è fondamentale eliminare il cibo spazzatura, bere tanta acqua e naturalmente unire una sana alimentazione all’indispensabile movimento fisico.

Foto | Flickr

I Video di Bebèblog

PAW Patrol | Laviamoci le mani insieme