Seguici su

Salute

Tosse di notte nei bambini: cosa fare?

La tosse nei bambini va curata correttamente, soprattutto se è così invalidante da rendere il sonno difficoltoso.

[blogo-gallery id=”177999″ layout=”photostory”]

La tosse nei bambini, soprattutto, se piccolini è davvero debilitante, soprattutto di notte, perché i bimbi tendono a non chiudere occhio. Come si può affrontare questo disturbo correttamente? A rispondere è Susanna Esposito, presidente della World Association for Infectious Diseases and Immunological Disorders (Waidid) e responsabile dell’Unità di Pediatria del Policlinico di Milano, dovremmo essere meno aggressivi:

La tosse non va eliminata a ogni costo perché serve ad allontanare ciò che provoca irritazione nelle vie aeree. Il lavaggio nasale energico è invece un punto cardine della prevenzione e del trattamento, così come bere molto: acqua e tè, latte o camomilla caldi aiutano a fluidificare le secrezioni e a liberare le vie aeree, basta non forzare troppo il bimbo per evitare che in un accesso di tosse vomiti i liquidi.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/177750/tosse-nei-bambini-4-rimedi-naturali”][/related]

Dovete inoltre umidificare gli ambiente (non tenere il riscaldamento troppo alto), eliminare il fumo e soprattutto non usare farmaci senza aver consultato il pediatra. I mucolitici per esempio sotto i 2 anni vanno evitati perché possono indurre una ipersecrezione difficile da eliminare dalle vie aeree, ancora molto piccole, e si può arrivare anche a ostruzione con difficoltà respiratorie. Alessandro Zanasi, presidente dell’Associazione Italiana per lo Studio della Tosse (Aist) e direttore del Centro per lo studio della tosse di Bologna, ha inoltre aggiunto:

Soprattutto, no agli antibiotici nelle forme acute stagionali. Non funzionano, perché nella maggioranza dei casi la tosse dipende da infezioni virali, in più possono provocare effetti collaterali e resistenze: nei primi giorni è bene provare a gestire la tosse con una giusta idratazione, se non passa o sopraggiungono altri sintomi occorre chiedere al pediatra.

Quando chiamare il medico? Se il bambino ha febbre da almeno un paio di giorni, se il catarro è giallo-verdastro e persiste almeno 5-7 giorni, se il piccolo ha meno di 3 mesi e tossisce da un paio di giorni. Anche se il bambino ha vomitato in un giorno più di 3 volte di seguito o se la tosse dura da più di 3 settimane.

Via | Corriere

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche

Famiglia1 mese ago

Come essere una buona mamma

La cosa più importante è amare i propri figli La definizione di buona mamma varia a seconda di chi chiedi. Tuttavia,...

dormire bene in estate dormire bene in estate
Salute3 mesi ago

Dormire bene in estate, 5 consigli per grandi e piccini

Dormire bene in estate, ecco i consigli degli esperti che possono essere seguiti da tutti quanti in famiglia, dai grandi...

Gardaland Resort Gardaland Resort
Gite e viaggi3 mesi ago

Gardaland Resort, 10 buoni motivi per soggiornare negli alberghi interni al parco

Gardaland Resort, 10 buoni motivi per soggiornare all'interno del parco, nei tre alberghi tematici che ci faranno tornare tutti bambini.

il cane di nessuno il cane di nessuno
Libri e Riviste6 mesi ago

Il cane di nessuno, un bellissimo libro da leggere insieme ai bambini

Ecco un bellissimo libro per bambini da regalare ai più piccoli: sei pronto a scoprire "Il cane di nessuno"?

Diario di viaggio per bambini, come scriverlo? Diario di viaggio per bambini, come scriverlo?
Gite e viaggi6 mesi ago

Diario di viaggio per bambini, come scriverlo?

Un diario di viaggio permette ai bambini di immortalare ricordi e imprimere nella mente esperienze indimenticabili: ecco tutti i consigli...

Libri e Riviste6 mesi ago

I libri per bambini sui Peanuts che i piccoli lettori ameranno

Tanti libri per bambini sui Peanuts che i piccoli lettori adoreranno leggere e rileggere: finiranno per divorarli!

Mamma7 mesi ago

Festa della mamma: le migliori idee regalo da fare

Festa della mamma, idee regalo fotografiche per rendere felice la donna più importante della nostra vita: ecco qualche proposta.

Archie Meghan Harry Lilibeth Archie Meghan Harry Lilibeth
Celebrità11 mesi ago

Archie, il figlio di Meghan e Harry, è identico al papà

L'incredibile e tenerissima somiglianza del piccolo Archie con il suo papà, il Principe Harry

Bimbi in casa11 mesi ago

Perché i bambini nascondono le cose?

Scopri perché i bambini nascondono le cose e come affrontare il problema

Fame nervosa nei bambini Fame nervosa nei bambini
Alimentazione per bambini11 mesi ago

Fame nervosa nei bambini: rimedi e cause da conoscere

Fame nervosa nei bambini: scopri quali sono le possibili cause e come affrontare il problema

Bagnetto del neonato, quale temperatura Bagnetto del neonato, quale temperatura
Igiene e pulizia11 mesi ago

Bagnetto del neonato, quale temperatura?

Bagnetto del neonato: a quale temperatura deve essere l'acqua - in estate ed in inverno - per non incorrere in...

Difese immunitarie nei bambini Difese immunitarie nei bambini
Alimentazione per bambini11 mesi ago

4 alimenti per aumentare le difese immunitarie nei bambini

Scopri la lista degli alimenti che ti aiuteranno ad aumentare le difese immunitarie dei tuoi bambini