Come spiegare l'inquinamento ai bambini

Argomento caro a tutti, è bene spiegare ai propri figli cosa sia l'inquinamento fin da piccoli. Ecco come

Come spiegare l'inquinamento ai bambini

L'inquinamento rappresenta un argomento molto delicato che è bene spiegare ai bambini fin da piccoli, in modo da educarli e sensibilizzarli al rispetto dell'ambiente, atteggiamento che è bene acquisiscano fin da subito.

Volendo introdurlo loro, si può partire dalla nozione principale, ovvero dal fatto che esso rappresenti un'alterazione, in negativo, dell'ambiente in cui viviamo, che per sua natura nasce sano e pulito. Esistono diversi tipi di inquinamento a seconda degli elementi cui si riferisca. C'è quello atmosferico, ad esempio, che riguarda l'aria; l'idrico, ovvero quello che che colpisce l'acqua (mare, fiumi, ruscelli); quello del suolo, ed ancora, anche se meno evidenti, quello acustico e radioattivo, meno visibili ma altrettanto pericolosi.

A fare ammalare l'ambiente contribuiscono diversi fattori, come ad esempio le sostanze chimiche nocive derivanti dalle fabbriche o lo smog prodotto dalle automobili, che vanno a disperdersi nell'aria. Quest'ultima, inquinata, può provocare dei danni ai nostri polmoni. Ecco perchè sarà bene fin da piccoli imparare a muoversi prediligendo lunghe passeggiate a piedi o la bicicletta, e da più grandi, i mezzi di trasporto pubblici.

Ora, fermo restando che l'ambiente rappresenti il Mondo in cui viviamo, è di fondamentale importanza fare tutto il possibile per preservarlo e mettere in atto tutti quei piccoli e grandi accorgimenti volti al suo rispetto. Così facendo non dovremo avere paura di respirare aria pulita o bere da una fontana.

  • shares
  • Mail