Caro scuola: risparmiare con la spesa online


Si torna a scuola e il caro prezzi spaventa molto i genitori. Libri, zaini, diari, ma anche corsi e lezioni private, quaderni, pennarelli e tanto altro. I bambini hanno bisogno di un rifornimento completo per affrontare l’anno scolastico. Ma si può risparmiare? Mamma e papà devono assolutamente mettere in pratica qualche escamotage per far fronte all’enorme uscita e un modo è lo shopping online.

Secondo un’analisi svolta da eBay Classico, gli acquisti scolastici sono cresciuti del 68 percento, rispetto al mese scorso. Ma il dato è ancor più interessante se raffrontato al luglio del 2011. In questo caso abbiamo un più 40 percento. È questa la dimostrazione che parte del corredo scolastico si può tranquillamente acquistare in Internet e tagliare le spese.

Molti genitori quest’anno opterà per il riciclo del materiale. Ci sono però situazioni in cui non è possibile, per esempio quando si passa da una scuola all’altra (il salto dalle Medie alle Superiori è fondamentale). In questo caso i ragazzi hanno bisogno di rinnovare il loro equipaggiamento e di renderlo più adatto all’età. Cosa fare con la vecchia cartella o il vecchio astuccio?

Ebay serve anche a questo. Si possono rivendere online. L’affare a questo punto è doppio, perché con i soldi guadagnati si può tranquillamente affrontare parte della nuova spesa. In questo momento su eBay Classico sono presenti circa 35 mila inserzioni nella categoria “articoli per la scuola”. Ci sono diversi prodotti in vendita (nuovi e vecchi) e tanti affari, per esempio si può trovare lo zaino Quiksilver con il 33% di sconto.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail