Seguici su

Gravidanza

Parto gemellare: quali sono i rischi materni?

Scopriamo quali sono i possibili rischi per la mamma che si appresti ad un parto gemellare

Parto gemellare: quali sono i rischi materni?

Se il comune parto mette sempre un po’ di fisiologica ansia nella futura mamma e in chi la circondi, figuriamoci quello gemellare. Ci si chiede quale sarà il tipo di parto da affrontare e se il travaglio sarà più o meno lungo rispetto a quello di una comune gravidanza. Numerosi sono gli interrogativi a riguardo i quali, però, potranno essere soddisfatti al primo colloquio con il ginecologo o con l’ostetrica.

Detto questo, il parto gemellare non deve preoccupare, purchè ci si sia affidate ad una struttura specializzata pronta ad affrontare quasiasi tipo di imprevisto o complicazione, anche quella inerente il ricorso al taglio cesareo.

Nonostante non sia così raro si verifichi un parto gemellare naturale, specie laddove la gravidanza sia trascorsa serenamente ed i gemelli siano due e si presentino entrambi in posizione cefalica, solitamente il parto gemellare avviene mediante cesareo.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/137492/quando-nascono-i-gemelli-a-quante-settimane-si-programma-il-parto”][/related]

Alla gravidanza gemellare sono legati dei rischi che concernono alcune patologie materne come il diabete gestazionale, l’anemia o l’ipertensione. Tra le complicazioni legate, invece, al parto, nelle quali la futura mamma potrebbe incorrere, il più probabile è quello di un’emorragia post-partum. Tale eventualità è dovuta alla maggiore distensione dell’utero, che, in presenza di una gravidanza gemellare risulta superiore rispetto al solito.

Per ovviare a tale rischio, l’usanza medica in merito è quella di aumentare la dose di ossitocina dopo la venuta al mondo del primo bambino, con lo scopo di favorire la contrazione dell’utero e bloccare, allo stesso tempo, l’eventuale perdita di sangue. Nei casi più gravi è possibile si verifichi la necessità di dover ricorrere ad una trasfusione.

Per evitare l’insorgenza di rischi legati sia alla salute della mamma che a quella dei bambini, in accordo con il proprio ginecologo, vi è la possibilità di programmare il parto cesareo anticipandolo. Tale momento si identifica, generalment,e tra la 36esima e la 37esima settimana di gravidanza.

Leggi anche

Mamma e figlia che comprano scarpe Mamma e figlia che comprano scarpe
Abbigliamento15 ore ago

Piedi Felici – 3 consigli per scegliere le migliori scarpe per bambini

Le scarpe sono il nostro fondamento: se camminiamo male, tutto il nostro corpo verte in uno stato di malessere. Indossare...

mamma fitness con bambino mamma fitness con bambino
Salute mamma16 ore ago

Routine di fitness per mamme occupate: Allenarsi senza compromettere il tempo familiare

Essere una mamma occupata può sembrare un ostacolo insormontabile quando si tratta di trovare il tempo per fare esercizio fisico....

mamma, figlia, gioielli fai da te mamma, figlia, gioielli fai da te
Intrattenimento4 giorni ago

L’Arte del Fai-da-te: Progetti Creativi per Tutta la Famiglia

L’arte del fai-da-te offre infinite possibilità per coinvolgere tutta la famiglia in progetti creativi divertenti e stimolanti. Dalla pittura alla...

mamma che lavora in smartworking mamma che lavora in smartworking
Lavoro e maternità5 giorni ago

Strategie di self-care per mamme lavoratrici

Essere una mamma lavoratrice può essere una sfida enorme. Tra le responsabilità familiari e gli impegni professionali, può sembrare impossibile...

cena in famiglia cena in famiglia
Ricette di famiglia6 giorni ago

Ricette per una cena in famiglia: piatti semplici ma deliziosi

La cena in famiglia è un momento speciale, in cui si può condividere del tempo di qualità con i propri...

mamma parla con figlio mamma parla con figlio
Crescita dei figli7 giorni ago

Buone Maniere: Come Educare i Bambini all’Etichetta Sociale

L’educazione dei bambini è un compito fondamentale per i genitori. Le buone maniere sono una parte importante della società e...

pancia mamma post parto pancia mamma post parto
Salute mamma1 settimana ago

Riprendere la forma dopo la gravidanza: Consigli per una ripresa graduale

Riprendere la forma dopo la gravidanza richiede tempo, impegno e pazienza. La gravidanza è un momento meraviglioso nella vita di...

mamma e figlia nell'orto mamma e figlia nell'orto
Intrattenimento2 settimane ago

Come Rendere il Giardinaggio un’Attività Familiare

Il giardinaggio può essere un’attività familiare molto gratificante. Coinvolgere tutti i membri della famiglia nella pianificazione, preparazione, cura e raccolta...

senso di colpa senso di colpa
Lavoro e maternità2 settimane ago

Consigli per gestire il senso di colpa quando si è lontane dai propri figli

Essere lontane dai propri figli può essere una delle sfide più difficili per una madre. Che si tratti di dover...

verdura di stagione autunnale verdura di stagione autunnale
Ricette di famiglia2 settimane ago

Cucina con ingredienti di stagione: ricette fresche e saporite

Cucinare con ingredienti di stagione è un modo fantastico per assicurarsi che i piatti siano freschi, saporiti e nutrienti. Quando...

mamma parla con figlio mamma parla con figlio
Crescita dei figli2 settimane ago

Come Insegnare ai Bambini a Gestire lo Stress

L’infanzia è un periodo di crescita e sviluppo, ma può anche essere un momento di stress per i bambini. Le...

ragazza, ansia, depressione, tristezza ragazza, ansia, depressione, tristezza
Salute mamma2 settimane ago

Affrontare i cambiamenti emotivi dopo la gravidanza: Consigli per le mamme

La gravidanza è un periodo di grandi cambiamenti fisici ed emotivi nella vita di una donna. Dopo il parto, molte...