Le frasi sulle castagne per parlare d'autunno ai bambini

Protagoniste della stagione attuale, ecco alcune frasi sulle castagne per parlare di autunno con i piccoli di casa

castagne-bambini.jpg

Racchiuse da un involucro spinoso che le rende quasi inaccessibili, le castagne sono probabilmente i frutti autunnali più amati, nonchè fortemente legati alla tradizione popolare.

Se è possibile utilizzarle in cucina nella realizzazione di ricette dolci e salate da poter far mangiare anche ai più piccoli, è anche vero si prestino alla creazione di lavoretti da non perdere.

Qualsiasi sia l'utilizzo che se ne voglia fare, le castagne rappresentano un ottimo tramite per parlare ai bambini dell'autunno. Questa è la loro stagione: non fatevi scappare l'opportunità di fare una passeggiata tra i boschi nei quali i piccoli potranno scorgerle e raccoglierle, sotto la vostra supervisione.

Nel frattempo, però, ecco le frasi sulle castagne da insegnare ai bambini: alcune derivanti dalla saggezza popolare, altre divertenti e quasi in rima ma tutte perfette per i bimbi.


  • Quando il vin non è più mosto, il marron è buono arrosto

  • Cavar le castagne dal fuoco

  • Le foglie volano come farfalle, lasciano i rami e si posano sulle castagne

  • Sole e acqua, gonfia la lappa, acqua e sole gonfia il marrone

  • Esce da un riccio tutto spinoso che sotto le foglie cerca riposo. La sua corazza appuntita e dura nasconde una bella castagna matura!

  • Prima castagna e ultima noce tienile per te

  • Gli è avanzato men di una castagna

  • Per San Martino, castagne e buon vino

  • shares
  • Mail