La rivalità tra mamma e baby sitter sembra sia una cosa quasi naturale, anche se lo ritengo personalmente uno spreco di energie, i sensi di colpa materni suscitati dalla necessità di lasciare il bambino a casa possono diventare gelosia nei confronti della donna che sostituisce la madre.

Un conflitto che può avvenire anche in senso inverso, la baby sitter si affeziona talmente tanto al piccolo da non volerlo lasciare con la donna non adatta alle sue necessità; conflitti che sicuramente non fanno bene al bambino; L’estremo è vedere un bambino di due anni appena chiamare mamma la baby sitter, cercare solo la sua mano e la sua protezione e ignorare di fatto una mamma che per necessità o altro non è presente nella sua vita.

Questo è un reale problema, che sembra verificarsi molto più spesso di quello che crediamo, da una parte la baby sitter non dovrebbe mai sostituirsi alla madre, ma se questa non è presente nella vita del figlio forse il risultato è inevitabile. Voi che ne pensate? Il vostro rapporto con la baby sitter è collaborativo o la gelosia a volte vi fa sragionare?

Foto | Flickr.com

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto