Siria: bimbo di un anno salvo perchè la mamma lo stava allattando

Ci arriva oggi la storia di un piccolo miracolo in una tragedia sconcertante ed infinita. Siamo in Siria e il regime di Assad sta continuando a bombardare civili e militari, senza guardare in faccia niente e nessuno. Hussein è un cucciolo di un anno che oggi si è salvato dalla morte perchè la mamma lo stava allattando. Si è salvato forse per caso, per coincidenza o forse solo per amore. La sua famiglia non ce l'ha fatta, la sua casa è stata colpita dalle bombe dei soldati dell'esercito filogovernativo. Sono morti tutti: 2 adulti, 9 bambini.

Sporco, disperato e tremante il piccolo Hussein, nato già quando la guerra civile era nel pieno delle sue atrocità, grazie alla mamma ha ancora una speranza.

Ma certe notizie altro non sono che agghiaccianti, ti lasciano senza fiato e senza parole. Gli abitanti di Aleppo portando Hussein in ospedale innalzavano l'inno «Dio è grande». Oggi, in Siria sono morti 75 bambini e Hussein si è salvato per grazia, ma ha perso la sua mamma e i suoi fratellini.


Via| Polisblog, TM news

  • shares
  • Mail