Mamme da legare: Tempo di feste di fine anno, dieta sana addio!

Ogni giorno, cerchiamo di far mangiare i nostri figlia in maniera sana e varia.

Mamme da legare: Tempo di feste di fine anno, dieta sana addio!

La mattina mi sveglio e, nonostante detesti cucinare, inizio a pensare a cosa preparare a mia figlia per farle fare dei pasti quanto più decenti possibile, tentando di trovare la giusta proporzione tra nutrienti. Poi...

Poi vengono le feste. Dando noi per primi un pessimo esempio, diventa difficile dirle di no quando chiede l'ennesimo pezzo di cioccolato. Non posso nemmeno fingere di guardare da un'altra parte, innanzitutto per non avallare comportamenti "di nascosto", né posso demandare la scelta a parenti vari, per evitare i vari "non diciamolo a mamma", frase che odio più delle cipolle e dell'aglio, che sono in cima alla mia lista delle cose detestabili.

E allora? E allora non dico più "uno solo al giorno", ma "uno solo a pasto", per salvarmi la faccia e fingere ancora un'aria severa. Oppure, nei momenti di voglie improvvise di caramelle e patatine, propongo con aria entusiasta: "vorresti una carota?", col tono di chi ti dice "dai, facciamoci una spaghettata!". A volte funziona. E poi, le carote sono buone.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail