Il girotondo delle maschere è una bellissima filastrocca per i bambini che ci parla delle maschere di Carnevale: a ogni città italiana la sua maschera, il suo personaggio, la sua caratteristica… Anche se, alla fine dei conti, nonostante le differenze, la filastrocca ci ricorda che siamo tutti fratelli e siamo tutti italiani: quindi vogliamoci bene e non solo a Carnevale!

Il girotondo delle maschere

di G. Gaida

    E’ Gianduia torinese
    Meneghino milanese.

    Vien da Bergamo Arlecchino
    Stenterello è fiorentino.

    Veneziano è Panatalone,
    con l’allegra Colombina.

    Di Bologna Balanzone,
    con il furbo Fagiolino.

    Vien da Roma Rugantino:
    Pur romano è Meo Patacca.

    Siciliano Peppenappa,
    di Verona Fracanappa
    e Pulcinella napoletano.

    Lieti e concordi si dan la mano;
    vengon da luoghi tanto lontani,
    ma son fratelli, sono italiani.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove

Altro su Cronaca Leggi tutto