Disfagia, 5 consigli per i bambini che fanno fatica a deglutire

La disfagia è la difficoltà a deglutire: molti bambini ne soffrono, ecco come aiutarli.

bambino deglutire

Sempre più bambini soffrono di disfagia, vale a dire di difficoltà nella deglutizione: si stima che ne sono colpiti tra il 25-45% dei piccoli, con conseguenze anche molto gravi, come il rifiuto di mangiare, l'intolleranza a diversi cibi, la scarsa crescita. E' un fenomeno che colpisce molto anche gli anziani (il 40% ne soffre). Come fare in caso di disfagia nei bambini? Ecco a cosa bisogna fare attenzione:


  1. Se i bambini tossiscono spesso mentre mangiano, rivolgetevi subito al pediatra, perché è un segnale da non sottovalutare.

  2. L'acqua è di solito quello che i bambini ingeriscono con maggiore fatica: esiste anche una formulazione in gel molto più pratica.

  3. Non date ai bambini piatti con cibi di consistenza diversa, come la pastina in brodo, che farebbero difficoltà a ingerire. Meglio dei purè e dei passati.

  4. Attenzione alla postura, che deve essere dritta: i bambini di solito tendono a non tenerla durante i pasti.

  5. Fate attenzione all'apporto calorico e all'idratazione, altrimenti potreste incappare in malnutrizione e disidratazione, due condizioni potenzialmente pericolose per ogni organismo.

Non abbiate timore di rivolgervi al vostro pediatra: meglio una diagnosi precoce per poter risolvere il disturbo in tempo!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail