Mamma partorisce bambina con la sindrome di Patau: “Sono stata sua madre per 3 giorni”

Ha partorito una bambina con la trisomia 13 che ha vissuto solo 3 giorni: “I più dolci della mia vita”

neonata-morta-per-un-bacio.jpg

Il momento in cui una mamma stringe tra le braccia per la prima volta il suo bambino è pura magia. È un ricordo che resta per sempre e che segna la vita del piccolo. Stefanie Wahl non è stata così fortunata, perché alla sua piccola – alla 20esima settimana di gravidanza - è stata diagnosticata la sindrome di Patau, un grave disturbo genetico, e, secondo le statistiche, 9 bimbi su 10 muoiono durante il loro primo anno di vita.

La coppia ha riflettuto molto sul da farsi. Hanno deciso di non interrompere la gestazione e di portare la gravidanza a compimento. Alla 36esima settimana a Stefanie è stata diagnosticata la pre- eclampsia e le è stato indotto il parto.

“Questo tempo con lei è stato prezioso. Ho potuto essere la mamma di Samantha Rose per tre giorni interi. Tre giorni stressanti e difficili, ma anche i più dolci della nostra vita. Vorrei riviverli altri cento volte. Ogni vita è significativa, non importa quanto sia corta”

  • shares
  • Mail