Tutto tua madre: la canzone di J Ax dedicata alla fecondazione assistita

J Ax difende la fecondazione assistita e nel brano "Tutto tua madre" racconta il difficile percorso suo e della moglie per poter stringere il loro bambino tra le braccia.


J-Ax è un rapper che da anni ci accompagna con le sue canzoni, molti di noi lo hanno conosciuto in coppia con Dj Jad e con i mitici Articolo 31 che, a proposito, stanno per tornare! J Ax è stato bravo a restare sulla cresta dell’onda e il fortunato sodalizio con Fedez ha portato notorietà e soldi a entrambi, il rapper ha saputo reinventarsi e conquistare anche un pubblico più giovane. Il 14 settembre J Ax ha lanciato il suo nuovo singolo che si intitola “Tutto tua madre” ed è dedicato al figlio Nicolas nato nel febbraio del 2017.

“Ho voluto scrivere un pezzo per le persone che vivono il dramma di voler creare una nuova vita, senza riuscirci, situazione in cui per qualche anno mi sono trovato anch’io. In Italia siamo in tantissimi, ma per qualcuno siamo troppi. Dovremmo essere zero.

J Ax

Visualizza questo post su Instagram

Ho voluto scrivere un pezzo per le persone che vivono il dramma di voler creare una nuova vita, senza riuscirci, situazione in cui per qualche anno mi sono trovato anch’io. In Italia siamo in tantissimi, ma per qualcuno siamo troppi. Dovremmo essere zero. Infatti leggiamo più spesso di iniziative che questo Governo vorrebbe prendere contro la fecondazione assistita e tante altre procedure che aiutano decine di migliaia di coppie italiane a creare una famiglia insieme. Trovo assurdo che un Governo fatto, almeno per la parte più gialla, di persone che ho sempre rispettato e ammirato per la scelta di portare avanti principi di libertà e giustizia possa rendersi partecipe di una ingiustizia simile. Anche perché di certo non è una scelta di nessuno trovarsi in una situazione così, ma si tratta di qualcosa che colpisce tutti trasversalmente, senza favoritismi o pregiudizi: destra, sinistra, leghisti, comunisti, grillini e gente che si nutre solo del proprio respiro. Per questo motivo, prima di andare fino in fondo e negare a centinaia di migliaia di italiani il diritto di avere un figlio, vi chiedo un piccolo gesto di empatia: come vi sentireste voi se, da un momento all’altro, il rumore del respiro e le risate del vostro bambino sparissero? Quel vuoto è quello che vivono tanti italiani come voi. Quel vuoto tanti non desiderano altro che colmarlo con l'amore. E l'amore, voi, o chiunque altro, non avete il diritto di fermarlo. La canzone la potete ascoltare tramite il link che vi ho messo in bio?.

Un post condiviso da J-Ax (@j.axofficial) in data:

J Ax e la compagna Elaina Coker hanno faticato e sofferto moltissimo per avere il loro bambino, hanno attraversato gli anni in cui la cicogna non arrivava, un aborto e tutto l’iter della fecondazione assistita con tutta l’ansia e la sofferenza che comporta. Alla fine la cicogna è arrivata e ha portato Nicolas ma il dolore che si è provato di certo non si può spazzare via in un attimo.

“Tutto tua madre” nasce per dare un senso al loro percorso e per raccontare cosa si prova durante la fecondazione assistita, ma anche quando il tuo corpo non risponde a un tuo desiderio. Ecco cosa ha spiegato il rapper:

“Leggiamo più spesso di iniziative che questo Governo vorrebbe prendere contro la fecondazione assistita e tante altre procedure che aiutano decine di migliaia di coppie italiane a creare una famiglia insieme. Trovo assurdo che un Governo fatto, almeno per la parte più gialla, di persone che ho sempre rispettato e ammirato per la scelta di portare avanti principi di libertà e giustizia possa rendersi partecipe di una ingiustizia simile. Anche perché di certo non è una scelta di nessuno trovarsi in una situazione così, ma si tratta di qualcosa che colpisce tutti trasversalmente, senza favoritismi o pregiudizi: destra, sinistra, leghisti, comunisti, grillini e gente che si nutre solo del proprio respiro. Per questo motivo, prima di andare fino in fondo e negare a centinaia di migliaia di italiani il diritto di avere un figlio, vi chiedo un piccolo gesto di empatia: come vi sentireste voi se, da un momento all’altro, il rumore del respiro e le risate del vostro bambino sparissero? Quel vuoto è quello che vivono tanti italiani come voi. Quel vuoto tanti non desiderano altro che colmarlo con l’amore. E l’amore, voi, o chiunque altro, non avete il diritto di fermarlo”.

J Ax

Non possiamo che essere d’accordo con J Ax e ringraziarlo per aver parlato di un tema tanto comune ma che continua ad essere un tabù, avere figli non è sempre facile e per alcune coppie è quasi un percorso a ostacoli che non sempre va a finire bene.

  • shares
  • Mail