Asili nido e mamme arrabbiate

asilo
Mi capita spesso di imbattermi in mamme semplicemente furiose, l'argomento è l'asilo, la rabbia non nasce dalla retta scolastica, che comunque da sola è capace di mandare in tilt intere famiglie, ma il calendario scolastico.

Tante mamme italiane si lamentano perchè i giorni di scuola del pargolo non coincidono con la ripresa del lavoro e non tutti hanno nonni a disposizione per poter momentaneamente piazzare la creatura.

E' un problema reale, a meno che non si addotti la soluzione dell'asilo privato, con le conseguenze che ben conosciamo, chi deve avvalersi delle strutture pubbliche, sempre che riesca a trovare posto, deve fare i conti con un'apertura che solitamente non ha nulla a che vedere con il normale orario di lavoro, solitamente infatti le mamme lavoratrici non hanno ferie da fine giugno a fine settembre, riuscire a conciliare il tutto risulta davvero difficile e lavorare per pagare la Baby Sitter non è una soluzione piacevole.

Le mamme arrabbiate a questo punto rispondono tutte nel medesimo modo, l'Italia non è un paese per mamme lavoratrici, e quindi donne soddisfatte di se stesse al di fuori della casa e della famiglia, ma per casalinghe disperate, ho l'impressione che il paese a portata di mamma sia ancora molto lontano.

Foto | flickr.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: