Bolle di sapone fatte in casa: ecco la ricetta americana

bolle di sapone Anche se l'estate sembra ormai lontana, c'è ancora tempo e modo per far trascorrere ai nostri bambini un pomeriggio all'aperto. E allora perché non insegnargli a fare le bolle di sapone? Tutti i bimbi ne vanno pazzi e anche se le possiamo trovare praticamente ovunque e non costano neppure tanto, farle insieme ai bambini è molto più divertente perchè diventa una specie di sfida anche per noi adulti.

Fare le bolle di sapone in casa, infatti, non è un'impresa così facile: occorre la ricetta giusta, ma anche un po' di magia (leggasi fortuna). Quest'estate ci ho provato tante volte con mio figlio, ma non ho avuto molto successo. Così mi sono messa alla ricerca dell'intruglio giusto ed ho trovato una ricetta americana. La prima volta che ci ho provato non sono venute subito benissimo, ma già si vedeva che ero sulla buona strada. Così ho ritentato facendo tesoro degli errori commessi e le bolle finalmente sono venute.

Ecco gli ingredienti che servono: 10 tazze d'acqua, 4 di sapone per i piatti e una di sciroppo di mais, un dolcificante utilizzato soprattutto in America ma che può essere sostituito anche dallo sciroppo di glucosio. Dopo aver mescolato tutti gli ingredienti, lasciate riposare l'intruglio per tre giorni in modo da far evaporare le parti di alcol contenute nel detersivo. Un'altra ricetta che mi ha dato risultati abbastanza buoni prevede, invece, di sciogliere in 4 litri di acqua calda una bottiglia di detersivo per piatti, un bicchierino di glicerina e cinque cucchiai di zucchero a velo.

Per fare il cerchio potete prendere un filo di ferro e chiuderlo a cerchio scegliendo la dimensione che più vi piace per le bolle. Insomma, ora non vi resta che provare a vedere qual è la ricetta giusta per voi. Buona fortuna e buon divertimento!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail