Mamme famose: Licia Troisi e la sua gravidanza online

Licia Troisi che fa la linguacciaLicia Troisi è la più famosa autrice fantasy italiana. Suoi sono i vendutissimi romanzi dei cicli Cronache del mondo emerso, Guerre del mondo Emerso, Leggende del mondo Emerso e le storie de La ragazza Drago. Se date un'occhiata a Booksblog, vedrete come è stata accolta dai lettori del blog l'annuncio della sua gravidanza. Quanto è importante dunque la maternità nella vita di una donna così creativa e che impatto ha avuto la notizia sui suoi lettori? Perché, diciamo la verità, se fosse uscita la notizia che è nato un figlio a Carlo Lucarelli non ci sarebbero state poi troppe polemiche sul blog e neanche troppi commenti (d'altronde non sarebbe stato lui ad allattarlo e partorirlo, qiundi...).

Trovo divertente che la Troisi stia pubblicando sul suo sito dei post inerenti alla sua gravidanza, con commenti di questo tipo: Forse la maggior parte della gente pensa che far passare una donna gravida ad una fila significhi pagare un inutile balzello ad una panzona che solo perché sta perpetuando la specie si crede chissà chi, ma vi avviso che la pancia pesa. Non è come essere sovrappeso, e io lo sono stata. Se sei grasso non ti pesa niente, la massa è distribuita più o meno uniformemente su tutto il corpo. Quando sei incinta sta tutto davanti, e tira verso il basso. Ti fa male la schiena, ti fa male l’osso pubico, ti tirano muscoli che non credevi neppure di avere.

Trovo anche curioso che tanti lettori e lettrici le stiano "vicini" in queste settimane, partecipando delle sue gioie, ridendo delle sue avventure. Mi sembra un modo di vivere la maternità molto meridionale: da noi quando una donna è incinta la voce si sparge anche se il paese conta cinquantamila abitanti. Paradossalmente internet, con la sua virtualità e spesso con la sua non-verità, aiuta a ricreare quest'idea di villaggio che partecipa della nascita di un pargolo. Voi che ne pensate?

Foto | Licia Troisi

  • shares
  • Mail