Bambini super vaccinati: un libro per capire meglio il mondo dei vaccini

libro sui vaccini In questi giorni in cui non si fa che parlare dell'opportunità o meno di vaccinare i nostri bambini (per la verità anche gli anziani e noi genitori) contro il virus H1N1, è più che mai attuale il libro appena uscito del dottor Eugenio Serravalle, Specialista in Pediatria Preventiva, Puericultura-Patologia Neonatale e dal Titolo "Bambini Supervaccinati: saperne di più per una scelta responsabile".

Il medico affronta temi delicati e di grande attualità chiedendosi, per esempio, se davvero i vaccini siano stati studiati in modo approfondito, qual è il rapporto rischi/benefici dei vaccini e quali possono essere le varie reazioni avverse. Nel volume vengono poi passati in rassegna anche i vaccini delle singole malattie fornendo un quadro accurato per tutti i genitori con qualche dubbio in merito.

Un lavoro nato dall'esperienza diretta di questo medico che ad un certo punto del suo percorso ha constatato come proprio i bambini meno vaccinati erano anche quelli che si erano ammalati di meno. E' stato allora che ha deciso di porsi di fronte alla consuetudine di vaccinare tutti i bambini in modo critico cercando di capire se non fosse meglio distinguere caso per caso.

Viene spontaneo, dunque, chiedersi cosa pensa il dottor Serravalle in merito al vaccino per l'influenza suina. Il medico chiarisce la sua posizione attraverso una lettera scritta direttamente ai genitori e veicolata attraverso il sito Bambino Naturale. Nella missiva, il dottor Serravalle elenca tutti i motivi per cui non è il caso di vaccinare i bambini, specie quelli al di sotto dei due anni.

Per prima cosa, l'entità del rischio non è tale da giustificare l'allarme creato (osservazione, quest'ultima, fatta anche dal nostro Ministero del Welfare). L'altra e più importante considerazione è che i vaccini contro il virus A/H1N1 sono ancora in sperimentazione e, scrive il medico nella sua lettera, "nessuno è in grado di sapere se e quanto saranno efficaci e sicuri, ma vengono pubblicizzati, con gran clamore. Basta che il virus cambi (per mutazione o per riassortimento con altri virus) per rendere inefficace il vaccino già messo a punto". Per chi volesse approfondire e leggere la lettera intera, ecco il link su cui cliccare.

"Bambini Supervaccinati: saperne di più per una scelta responsabile"
Eugenio Serravalle
Il Leone Verde, 18 Euro

  • shares
  • Mail