Prendersi cura del seno prima, durante e dopo l'allattamento

allattamento al senoAllattare è oggi un'azione normale, spesso consigliata dai medici, preparasi fin dalla gravidanza è molto importante per evitare inconvenienti normali ma che potrebbero rendere meno piacevole l'attimo magico; non lo sapevo ma sembra che preparare i capezzoli e il seno a partire dal terzo mese di gravidanza sia altamente consigliato, sul mercato esistono creme e oli che se applicati ogni giorno con delicati massaggi preparano il seno per l'allattamento.

I disturbi che si possono riscontrare durante l'allattamento sono i capezzoli dolenti, disturbo assolutamente normale data la fame del neonato ma destinato a scomparire nel tempo, le ragadi, piccole ferite al capezzolo che possono venire prevenite da creme e oli idratanti e curate poi con creme cicatrizzanti, infine l'ingorgo mammario, tanto latte è la causa di questo disturbo che viene curato con tiralatte e tante poppate.

Il seno perderà logicamente un po' di elasticità, pensare altrimenti sarebbe falso e ipocrita, ma massaggi e prodotti specifici aiutano a ridonare forma e tono, e se così non fosse mi permetto di lanciare un “ma chi se ne frega” allattare è un'esperienza che secondo me andrebbe onorata da ogni mamma del mondo.

Via | amando.it

  • shares
  • Mail