Giornata dei nonni in arrivo: regali già pronti o fai da te?

Il 2 ottobre è la festa dei nonni: cosa regalare? Compriamo una bottiglia di vino e un mazzo di rose o personalizziamo il regalo e magari, se il nipotino non è troppo piccolo, lo facciamo realizzare a lui? Credo dipenda molto dai nonni a cui andiamo a fare i regali: se sono persone semplici o formali, se sono un punto di riferimento per il bambino o se hanno con lui un rapporto sporadico.

Io sarei una romanticona, di quelle che stampa su una bella carta le impronte dei piedini del propio piccolo inzuppati di vernice (atossica ovviamente!). O che fa un collage di tutte le foto scattate con i nonni dalla nascita fino a quel momento (lo si può fare incollando le foto a mano, su un cartoncino da incorniciare, ma anche con i programmi del pc per poi stampare il risultato). Sarebbe bello anche, nel caso in cui il bambino abbia cinque anni, realizzare una specie di libretto con una scritta del tipo: grazie perché e indicando tutto ciò che i nonni gli hanno insegnato.

Insomma, le possibilità sono tante, compresa quella di fare una torta con una bella scritta sopra. L'importante, ne sono convinta, è che il regalo venga fatto col cuore. Se poi non avete tempo, oltre a piante e super alcolici, ci sono anche i libri e di diverso tipo, dai più seri, ai manuali, a quelli ironici. Voi festeggerete? Cosa regalerete? Magari suggeriteci un regalo che avete già fatto e che ha funzionato alla grande.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: