Mense scolastiche, diete controllate e il miraggio del cibo sano

cibo poco sano per bambiniViaggiando un po' in rete mi sono resa conto del numero spropositato di genitori con seri dubbi e critiche verso la mensa scolastica, tralasciando abitudini “particolari” come menu vegetariani, vegani o etnici, che rientrano in scelte personali indiscutibili, in media i genitori chiedono semplicemente cibo sano e di stagione ma pare che non sempre le loro richieste vengano soddisfatte.

Leggendo qualche menù scolastico e ascoltano le lamentele delle mamme devo ammettere che l'alimentazione del bambino in età scolare non viene proprio rispettata, riso scotto e scondito come primo e un qualcosa di fritto per secondo lascerebbe perplesso anche il meno salutistico dei genitori.

Ovviamente non tutte le mense sono così, per fortuna, ma sembra che l'abitudine sia non considerare il bisogno di variare del bambino, l'eccessiva somministrazione di calorie, proteine di origine animale, grassi e la diretta conseguenza di una mancanza per esempio di fibra e vitamina contribuisce evidentemente all' obesità infantile, male che mai come oggi appare sempre più spesso nella nostra società.

Protestare e lottare, questo il consiglio delle mamme che ci sono passare, mai lasciar perdere, e, aggiungo io, presentarsi sempre preparati sull'argomento in modo da non farsi intimidire dall'industria del cibo, ovvio, una mozzarella economica e un uovo costano meno di frutta e verdura freschi ma non rappresentano un pasto equilibrato per un adulto figuriamoci per un bambino. Qualche consiglio?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: