La tensione addominale in gravidanza annuncia le contrazioni?

tensione addominale in gravidanza parto

Avete la valigia per il parto pronta da mesi e ormai non aspettate altro che il momento in cui arriveranno le fatidiche contrazioni? Abbiamo visto insieme poco tempo fa alcuni sintomi che possono mettere in allarme, e che preannunciano un probabile travaglio in arrivo. La tensione addominale in gravidanza però, non sempre anticipa il travaglio vero e proprio, al contrario frequentemente è più che altro una preparazione alle doglie, quelle reali, dolorose e che portano dirette al parto.

La tensione addominale
si manifesta soprattutto a partire dal quinto-sesto mese e non sempre annuncia le contrazioni definitive, sotto forma di quelle che in gergo si chiamano le contrazioni di Braxton-Hicks, "false" contrazioni che favoriscono la circolazione uterina e allenano il corpo in vista delle contrazioni del travaglio.


Se invece la tensione addominale è accompagnata da forti dolori, e contrazioni regolari che si fanno sempre più ravvicinate nel tempo (e per più di due ore) meglio recarsi al Pronto Soccorso ostetrico più vicino, potrebbe trattarsi di un parto pretermine.

La tensione addominale si può anche avvertire durante il primo trimestre di gravidanza, ma nel caso in cui non ci sono dolori o perdite di sangue, tutto è nella norma e non dovete allarmarvi, i muscoli dell'utero si stanno preparando in vista del rapido sviluppo del bebè.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail