Dopo il parto: tornare in forma con la fitball

Abbiamo già parlato dei miei tentativi di recuperare la forma fisica praticando Pilates. Ma questa disciplina non è l'unica soluzione e a volte variare gli esercizi può aiutare ad essere più costanti. Perciò, vi propongo questo video che illustra gli esercizi basilari da fare utilizzando la fitball.

Si tratta di un pallone gonfiabile simile a quello che usano i bambini quando giocano al canguro. La fitball è nata in ambito fisioterapico, ma viene utilizzata ormai da anni anche per la ginnastica tradizionale poichè è un ottimo aiuto per gli esercizi di stretching e di tonificazione addominale. Proprio quello che ci vuole per una neomamma che deve rimodellare pancia e fianchi.

Qualche consiglio "tecnico" può essere d'aiuto se non avete mai lavorato con la fitball. E' importante, per esempio, sedersi bene sulla palla e prima di iniziare fare questo semplice esercizio: con le braccia distese lungo i fianchi e le dita delle mani che toccano la palla, fare come per alzarsi mantenendo, però, sempre il contatto delle dita sulla palla e poi espirando riportare delicatamente il peso sul sedere.

Questa sequenza andrebbe ripetuta almeno una trentina di volte prima di eseguire gli esercizi per gli addominali e le gambe.

  • shares
  • Mail