La nave di Clo: il manuale delle giovani marmotte versione web

Le favole fanno parte della crescita di ogni bambino. Anche nel 2009 è così e lo sarà sempre. Magari con qualche innovazione sul come far conoscere e raccontare le fiabe ai bambini moderni. Risponde proprio a questa esigenza "La nave di Clo" che propone ogni settimana in video e testo le favole più belle e famose di tutto il mondo. Con le fiabe selezionate dagli autori del sito ogni settimana si formerà una grande libreria virtuale che attinge da Esopo, i fratelli Grimm, Handersen, La Fontaine, Fedro e che i bambini, a bordo della nave, potranno ascoltare ma anche leggere.

Ma il bello de "La nave di Clo" è l’invito a dar libero sfogo alla creatività. I bambini, infatti, sono invitati con noi genitori e con gli insegnanti a inviare anche dei video in cui loro stessi raccontino la favola che preferiscono oppure una storia inventata di sana pianta. Chi vuole provare, deve lasciare un commento alle fiabe video pubblicate dalla redazione e indicare l’indirizzo della pagina nella quale si trova il proprio video. La redazione provvederà ad inserirlo nel canale You tube di navediclo.it nonché sulle pagine del portale.

Dunque, rispetto alla lettura passiva o alla visione, anch’essa passiva, delle storie narrate attraverso la televisione, "La nave di Clo" offre ciò che solo internet ha saputo offrire al mondo della comunicazione in generale: l’interattività, ovvero la possibilità di mettersi in gioco in prima persona esprimendo desideri e contribuendo così a creare contenuti. Allora, forza che apettate: saltate anche voi a bordo della nave. Buon divertimento a tutti!

  • shares
  • Mail