Bambini, il pisolino migliora il rendimento scolastico e l’umore dei piccoli

Riposare nel pomeriggio può essere molto produttivo, soprattutto per i bambini di 12 anni che di solito hanno benefici anche a scuola.

La nanna pomeridiana è sopravvalutata? Assolutamente no. Secondo uno studio dell’Università della Pennsylvania e dell’Università della California, i bambini che fanno il pisolino sono più bravi a scuola e più felici. I ricercatori hanno monitorato il comportamento di circa 3000 piccoli, dai 10 ai 12 anni, studenti per verificare gli effetti del riposo durante il giorno, giungendo a una semplice conclusione: più i bimbi dormono, più i benefici ottenuti risultano visibili.

“I bambini che riposavano il pomeriggio per tre volte a settimana hanno mostrato un aumento del 7,6% nelle performance scolastiche una volta raggiunto il sesto anno (la prima media in Italia)”.

Ha spiegato Adrian Renn, coautore dello studio. I benefici del pisolino sui piccoli è abbastanza evidente, ma nello studio era più evidente sui grandi. I bambini di 12 anni che dormivano avevano un rendimento scolastico decisamente migliore.

Inoltre, dedicare più tempo al sonno durante il giorno portava i bambini a essere più felici e grintosi, migliorando inoltre il comportamento e persino il QI. E, poi, gli esperti hanno ricordato che favorire la pennichella vuol dire ridurre i tempi davanti a uno schermo.

Via | Sky

  • shares
  • Mail