Chiariamolo subito: non è certo con una provocazione che si risolve un problema serio come l’obesità infantile. Ma qualche volta una provocazione aiuta a mantenere desta l’attenzione su una questione che si fa sempre più grave. Le misure, certo, devono essere altre, programmate, serie, coinvolgendo famiglie e sistema educativo. Ma altrettanto importante è anche diffondere una corretta cultura dello sport.

Qualche dubbio sorge se sia questo il modo giusto, tuttavia. Si tratta di un tapis roulant giocattolo, colorato, a misura di bambino, per mettere in movimento anche i più pigri e golosi. Eppure rimane la sensazione che ci sia qualcosa di sbagliato.

Di tempo per trottare su un tapis roulant ne avranno tanto da grandi, i nostri bambini. Non sarebbe meglio iscriverli ad un corso adatto a loro che insegni una disciplina e una cultura dell’attività fisica legata al benessere? Per non parlare della dimensione socializzante di un corso in palestra rispetto ad un tapis roulant che con ogni probabilità finirà piazzato di fronte alla tv. Voi che ne pensate?

Via | Droolicious

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Crescita Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Mulino Bianco -1990-“Mangia Sano, Torna Alla Natura. Con Mulino Bianco Barilla”-Spot-