Dolcetti per Halloween: pipistrelli-vampiro

dolce halloween Dolcetto o scherzetto? Per Halloween piacerebbe anche a me che lavoro tanto fare qualcosa di dolce in tema e dare a mio figlio un'occasione in più di divertirsi mangiando. Però, non ho tempo di mettermi ai fornelli e, quindi, eccomi con una ricettina semplice ma di sicuro effetto che piacerà a tutti i bambini: i pipistrelli-vampiro.

Gli ingredienti sono praticamente tutti da comprare già pronti per l'uso e in quanto a bravura bisogna soltanto sapersela cavare con le forbici. Ecco, passo passo, cosa fare. Per ogni pipistrello serve una ruota di liquirizia, una caramella nera e due confettini rossi. Con le forbici, tagliate a metà la ruota di liquirizia e poi suddividete le ali in due parti cercando di dare la forma delle ali. Tagliate anche la caramella ai lati in modo da ottenere una forma ovale che rappresenti il corpo del pipistrello.

Attaccate le ali di liquirizia ai lati della caramella ovale sfruttando la naturale capacità di appiccicarsi delle caramelle. Dalla parte restante di liquirizia ricavate le orecchie. Poi con uno stuzzicadenti, fate dei buchetti sulla faccia del pipistrello e inserite le orecchie. Dopo questa operazione la punta dello stuzzicadenti sarà appicicosa perciò usatela per attaccare i piccoli confettini e fare gli occhi del pipistrello.

Ora potete mettere il tutto sui cupcake precendentemente fatti da voi o acquistati (se non li trovate vanno bene delle qualsiasi tortine tonde). Per un effetto più scenografico sarebbe bene che sulla punta dei cupcakes ci fosse uno strato di glassa al cioccolato bianco in modo che il nero del pipistrello spicchi di più.

Via | Martha Stewart

  • shares
  • Mail