7 consigli per gestire i compiti a casa

Torna da scuola e il bambino deve fare i compiti. Ecco qualche consiglio per gestire questo impegno pomeridiano.

bambino compiti

Scuola è sinonimo di compiti e i compiti per i genitori sono sinonimo di incubo. È una realtà universale. I bambini tornano da scuola stanchi, spesso sono carichi di attività extra-scolastiche. Come fare? Come organizzarsi?

1) Scegli il momento giusto. Quando torna a casa da scuola, tuo figlio dovrebbe fare una pausa di almeno 45 minuti prima di tornare al lavoro. Qualunque sia la sua età, è meglio fare i compiti prima di cena per essere più efficaci.

2) Supervisiona tuo figlio se necessario. Soprattutto alla scuola elementare, guarda che cosa deve fare.

3) Non chiedergli troppo. A fine giornata è stanco. Fagli fare delle pause durante i compiti, mentre nel fine settimana, a seconda della quantità di compiti a casa, può trascorrere più tempo sui libri. In questo caso, incoraggialo a lavorare la mattina.

4) Sii disponibile ma non ti arrabbiare: apprezza sempre ciò che ha fatto bene prima di spiegargli cosa non va.

5) Non usare il ricatto. Evita di motivare tuo figlio promettendogli un regalo. Deve capire molto presto che la sua vera ricompensa è ciò che ha imparato.

6) Trova l'origine del problema. Alcuni bambini finiscono il lavoro senza risultati e si scoraggiano. Non esitate a fissare un appuntamento con l'insegnante per capire perché non riesce.

7) Passa il testimone. Quando ci sono dei problemi, chiedi un aiuto esterno: un vicino, un nonno o persino un insegnante privato.

  • shares
  • Mail