Seguici su

Salute e benessere

Come capire se i bambini bevono abbastanza

Come capire se i bambini bevono abbastanza? Ecco i consigli dei pediatri per la salute dei più piccoli.

bambini bevono abbastanza

I bambini bevono abbastanza? Quando ci chiedono un bicchiere d’acqua per dissetarsi, è troppo tardi. È quello che affermano gli esperti della SIPPS, la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale. Quando i bambini smettono di essere allattati, dobbiamo prestare molta attenzione alla loro idratazione. Assumere liquidi in quantità sufficiente potrebbe essere difficile per i più piccoli, che chiedono da bere quando ormai potrebbero essere alla soglia della c.

Quando un bambino avverte lo stimolo della sete si è già innescata una fase iniziale di disidratazione, la cui percezione è meno pronta ed efficace e il cui aggravamento può diventare una vera e propria emergenza sul piano clinico.

Queste le parole di Giuseppe Di Mauro, presidente della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS), che spiega:

Il fabbisogno idrico giornaliero varia in base alla fascia d’età: 1,4 litri da 4 a 6 anni; 1,8 litri da 7 a 10 anni; 2 litri nella prima adolescenza e aumenta in proporzione alle perdite dovute all’esercizio fisico, alle condizioni ambientali e all’eventuale presenza di disturbi o patologie, per esempio vomito, diarrea e malattie febbrili.

Mamma e papà dovrebbero proporre ai bambini di bere un po’ di acqua nell’arco della giornata, soprattutto quando è caldo e ci si trova all’aria aperta o si fa attività fisica. Per favorire l’assunzione di acqua, si può aggiungere il succo di mezzo limone ogni litro e mezzo, anche per rifornire di sali minerali i nostri piccoli. Si possono creare anche dei ghiaccioli con acqua e limone.

Come far bere l’acqua ai bambini

I pediatri della SIPPS aiutano i genitori con il Decalogo Estate Sicura!

  1. Scegliere sempre l’acqua, fresca e non ghiacciata. Attenti agli zuccheri presenti in succhi, frappè, frullati: meglio farli in casa.
  2. No alle bevande zuccherate, come aranciata e Coca Cola.
  3. Ridurre il gusto di cloro nell’acqua potabile e usare frutta fresca per aromatizzare l’acqua.
  4. Mangiare sano, proponendo diversi tipi di verdura e di pesce, mangiando tutti insieme e coinvolgendo i più piccoli nella spesa e nella preparazione dei pasti.
  5. Fare spuntino con la frutta di stagione, ricca di acqua, vitamine, minerali, fibra, fitonutrienti.
  6. A pranzo evitare piatti elaborati ricchi di grassi.
  7. Il riso è un ottimo alimento da gustare anche freddo.
  8. Verdure come cetrioli o cocomeri sono utili perché ricchi di acqua e potassio, con poche calorie.
  9. Per i secondi piatti, provate piatti unici come le insalate di pasta o di riso. Evitare il fritto.
  10. Giocare e divertirsi insieme: nuotare, fare castelli di sabbia e tanti altri giochi da spiaggia.

Leggi anche

Mano che accarezza fiori di lavanda Mano che accarezza fiori di lavanda
Salute e benessere15 ore ago

Proprietà della lavanda e sul suo uso nei cosmetici

La lavanda, conosciuta scientificamente come Lavandula, è una pianta che non solo cattura l’attenzione per la sua bellezza e il...

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola2 giorni ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola4 giorni ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola7 giorni ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola1 settimana ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola2 settimane ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola2 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola3 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola3 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola3 settimane ago

Organizzare un efficace spazio per i compiti a casa

Quando si tratta di fare i compiti a casa, avere uno spazio organizzato e ben attrezzato può fare la differenza....

bullismo bullismo
Scuola4 settimane ago

Parlare di bullismo con i figli: una guida per i genitori

Il bullismo è un problema serie che deve essere affrontato, ecco qualche consiglio su come fare. Il bullismo è un...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola4 settimane ago

Affrontare i colloqui con gli insegnanti: strategie per i genitori

Affrontare i colloqui con gli insegnanti può essere un’esperienza positiva, ecco qualche strategia chiave. I colloqui con gli insegnanti sono...