Seguici su

Crescita

Capricci in vacanza, come gestirli?

Qualche consiglio per imparare a gestire i capricci dei bambini in vacanza, come fronteggiarli senza esaurire.

Capricci in vacanza, come gestirli

Perché i bambini fanno molti più capricci in vacanza? Cos’è che li indispettisce? I bambini molto piccoli hanno bisogno di noi per ogni cosa ma sono un po’ più facili da gestire, tra i due e i quattro anni invece si passa da momenti di tranquillità a urla, pianti e capricci spesso senza motivo. Andare in vacanza dovrebbe essere rilassante e piacevole ma ai bimbi sembra scatenare l’effetto opposto. Una buona parte dei capricci in vacanza sono causati dal cambiamento di abitudini, si hanno ritmi diversi, si fanno cose diverse e in qualche modo i bimbi non sono al centro dell’attenzione in ogni momento.

Tra i due e i quattro anno i bambini sono nel pieno di una fase evolutiva delicata in cui si staccano un po’ dalla mamma ma vogliono comunque tutte le sue attenzioni. I capricci servono ad attirare l’attenzione e a tirare un n po’ la corda per capire fino a dove ci si può spingere con le proteste.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/1355/capricci”][/related]

I capricci vanno gestiti con lucidità e con programmazione. Cercate di non sconvolgere i ritmi dei bambini, seguite gli orari di sempre, soprattutto per pranzo e cena, non fate mai mancare i riposini e il relax. Alternate le cose per adulti (visite a musei e chiese) ad attività a misura di bambino. Portate dei giochini e accontentateli ogni tanto, in fondo è vacanza anche per loro!

Se i bambini fanno i capricci cercate di valutare cosa vogliono e se effettivamente è il caso di cedere o no. Se per esempio i capricci sono per il seggiolino o la cintura di sicurezza, dovete essere fermi e non cedere, se sono per la musica in macchina, il caldo, la sete e cose così, potete accontentarli senza troppe difficoltà. Se ad esempio in spiaggia vogliono un giochino o un dolcetto al bar, potete alternare i no e i si, magari stabilendo un regalino o un dolcino al giorno, in modo che anche loro imparino a valutare cosa vogliono.

Alternate momenti in cui siete più rigidi ad altri in cui poter lasciar andare. Dire sempre no a tutto o sempre di si a tutto, non fa bene ne ai bambini ne a voi. Educare i bambini è un mestiere difficile ma necessario, iniziate bene sin da piccolini e vedrete che pian piano sarà sempre più semplice gestire i capricci.

[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/186556/7-consigli-per-evitare-i-capricci-dei-bambini-a-tavola”][/related]

Foto di Daniela Dimitrova da Pixabay

Leggi anche

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 giorni ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola5 giorni ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola7 giorni ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca1 settimana ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento1 settimana ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola2 settimane ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori2 settimane ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...

bambini insieme che si battono il cinque bambini insieme che si battono il cinque
Scuola2 settimane ago

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola

Insegnare l’importanza del rispetto a scuola è fondamentale per la formazione di individui consapevoli e responsabili. L’educazione è un aspetto...

bambine e bambini ad una festa bambine e bambini ad una festa
Scuola2 settimane ago

Feste scolastiche: idee e consigli per i genitori

Scopriamo insieme qualche consiglio per aiutare i genitori ad organizzare feste scolastiche divertenti e sicure. Le feste scolastiche sono eventi...

bambino triste con le mani sul volto bambino triste con le mani sul volto
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini a gestire lo stress

Scopriamo qualche consiglio utile per insegnare ai bambini a gestire lo stress. Insegnare ai bambini a gestire lo stress è...

famiglia mamma e papa abbraccio neonato famiglia mamma e papa abbraccio neonato
Salute e benessere3 settimane ago

Pelle screpolata nei neonati: 5 consigli utili

Come tutti i neogenitori sanno, la pelle dei neonati e dei bambini piccoli è molto delicata ed è più soggetta,...

simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale simbolo maschio e femmina, concetto di educazione sessuale
Scuola3 settimane ago

Educazione sessuale a scuola: come affrontare l’argomento

Ecco qualche consiglio per affrontare il tema dell’educazione sessuale a scuola. L’educazione sessuale a scuola è un tema molto dibattuto...