Seguici su

Educazione

Calming jar Montessori: cos’è e come fare il barattolo della calma

Strumento utile per rasserenare i bambini irrequieti, ecco cos’è la calming jar, altrimenti detta barattolo della calma

Calming jar Montessori: cos'è e come fare il barattolo della calma


Avete mai sentito parlare della calming jar Montessori? Si tratta di una sorta di barattolo della calma, e può essere fatto in casa per i bambini con pochi e comuni materiali. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardio.

Cos’è la calming jar Montessori?

Il barattolo della calma è una tecnica di chiara ispirazione montessoriana.[related layout=”left” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/218586/giochi-montessori-cosa-sono”][/related] Si tratta di un barattolo “magico”, uno strumento educativo il cui scopo è quello di calmare i bambini stressati, arrabbiati, stanchi o nervosi.

E’ un vasetto di vetro contenente dei brillantini sospesi in una soluzione. Se scosso, questi si muovono velocemente all’interno catturando l’attenzione dei piccoli, i quali, osservandoli, si rilassano e finiscono per calmarsi.

Si tratta di un metodo, insomma, utile nel momento in cui i piccoli piangono o magari sono irrequieti.

Basta agitarlo e darlo loro in mano: in pochi minuti verranno distolti dalle irrequietudini che li disturbano. Provare per credere.

Come fare un barattolo calmante

Per creare in casa una calming jar avrete bisogno innanzitutto di un barattolo di vetro dotato di tappo. In alternativa andrà bene anche uno di plastica, forse un tantino più sicuro per i bambini. In quanto agli ingredienti, possono essere diversi. C’è chi lo fa con lo shampoo e chi usa la colla vinilica. Chi preferisce farlo senza coloranti e chi con olio. In rete circolano diversi tutorial semplici: sceglietene uno nelle vostre corde.[related layout=”big” permalink=”https://bebeblog.lndo.site/post/221817/maria-montessori-metodo-e-vita-privata”][/related]

Barattolo della calma, ingredienti

Per realizzare una calming jar avrete bisogno di:

  • 1 barattolo di vetro da 250 ml
  • 1/2 tazza di sciroppo di mais
  • 1/2 tazza di acqua calda più altra per riempire il barattolo
  • 1 cucchiaino di glitter
  • 3-4 gocce di sapone per i piatti
  • Colorante alimentare, facoltativo

Versate l’acqua (con l’eventuale aggiunta di colorante) e lo sciroppo di mais in una ciotola. Mescolateli con una frusta. Versate i glitter all’interno del barattolo di vetro ed unite il detersivo per i piatti. Riempite adesso il barattolo con l’acqua fino a raggiungere il bordo. Avvitate il tappo molto bene, quindi agitate a lungo. Attendete che i brillantini vadano a depositarsi sul fondo.

Leggi anche

Mano che accarezza fiori di lavanda Mano che accarezza fiori di lavanda
Salute e benessere12 ore ago

Proprietà della lavanda e sul suo uso nei cosmetici

La lavanda, conosciuta scientificamente come Lavandula, è una pianta che non solo cattura l’attenzione per la sua bellezza e il...

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola2 giorni ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola4 giorni ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola7 giorni ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola1 settimana ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola2 settimane ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola2 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola3 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola3 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola3 settimane ago

Organizzare un efficace spazio per i compiti a casa

Quando si tratta di fare i compiti a casa, avere uno spazio organizzato e ben attrezzato può fare la differenza....

bullismo bullismo
Scuola4 settimane ago

Parlare di bullismo con i figli: una guida per i genitori

Il bullismo è un problema serie che deve essere affrontato, ecco qualche consiglio su come fare. Il bullismo è un...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola4 settimane ago

Affrontare i colloqui con gli insegnanti: strategie per i genitori

Affrontare i colloqui con gli insegnanti può essere un’esperienza positiva, ecco qualche strategia chiave. I colloqui con gli insegnanti sono...