Uso prolungato del ciuccio pericoli e consigli

ciuccioOltre i tre anni di età il ciuccio dovrebbe diventare un compagno d'avventura sempre meno presente nella vita del bimbo, certo farlo sparire del tutto è un trauma da evitare ma è bene non esagerare anche perchè il troppo ciuccio può portare a problemi seri come sigmatismo, balbuzie e altri problemi di linguaggio.

Questo è il risultato di uno studio condotto dall'Università di Washington, i piccoli che succhiano il ciuccio o il pollice per più di tre anni sono ben tre volte più a rischio ai problemi di linguaggio.

Il ciuccio dovrebbe venire abbandonato spontaneamente se ciò non avviene è bene non farne un dramma, solitamente l'abbandono avviene completamente al massimo al quarto anno di età, l'importante è evitare la sparizione improvvisa del ciuccio atto che porta la sola disperazione del pargolo ma cercare di creare un distacco progressivo senza stress e ricatti come il senso di colpa, inutile ansie da genitore che nulla hanno a che vedere con la vita del ciuccio.

  • shares
  • Mail