Il difficile momento dello svezzamento è arrivato. Non sempre la fase è idilliaca come si pensava, anzi molte volte c’è quasi da strapparsi i capelli, perchè il bebè di abbandonare il goloso latte materno, non ne vuole sapere. Si può certamente continuare ad allattare (fino ai 2 anni) ma il neonato deve imparare a consumare sin dall’inizio almeno un pasto con le pappe fino ad arrivare ai due canonici, per variare l’alimentazione che gli permetterà la giusta crescita. E poi è stato confermato dalla OMS che dopo i sei mesi solo il latte materno non è sufficiente per il giusto apporto di nutrienti nel neonato.

Molte di noi mamme però, a volte non abbiamo il tempo materiale per cucinare tutti i giorni le pappe fresche, e personalmente ne so qualcosa. Io ho sempre cercato di semplificare le ricette, e ottimizzare il tempo utilizzando strumenti validi in cucina. Oggi vi propongo quindi delle ricette facili e veloci per le pappe a base di verdura adatte alle prime settimane dello svezzamento, per fare comunque le pappe in casa, evitando cibi industriali, ma senza passare le ore in cucina.

Ecco la ricetta base del passato di zucca, facile e benefico. Gli ingredienti: una fetta di zucca gialla, pastina da minestrina baby (o crema di cereali, riso etc), olio extravergine d’oliva, formaggio grana grattuggiato (stagionato).

Come si prepara: cuocere a vapore la zucca, preservando il brodo di cottura, prezioso e fondamentale contiene le vitamine della verdura. Aggiungere al brodo, la pastina o la crema di Tapioca o cereali, mescolando. Incorporare la polpa di zucca morbida e lasciare intiepidire. Con il mixer passare il tutto per creare una sorta di vellutata, aggiungere un filo d’olio e un cucchiaio di parmigiano.

La seconda ricetta per le pappe dello svezzamento che vi propongo è il classico passato di zucchine, patate e carote. Ingredienti: carote, patate, zucchine, pastina o crema di Tapioca, parmigiano e olio.

Pulire le verdure e cuocerle a vapore, lasciando un fondo di cottura che ci serve da brodo. Quando le verdure sono cotte e belle morbide, lasciarle intiepidire e schiacciarle prima con una forchetta. Incorporare la crema di Tapioca e il brodo ed amalgamare bene. Passare il tutto nel mixer, aggiungere un filo d’olio e parmigiano.

Foto | Flickr

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Alimentazione per bambini Leggi tutto