Ricette di Baby Chef per far mangiare ai bambini anche le verdure

bambino che mangia Non so voi, ma io ho una certa difficoltà a far mangiare le verdure a mio figlio. Nella fase dello svezzamento, ne andava matto e questo mi faceva sperare per il meglio. Ma poi da quando ha cominciato a masticare e a vedere in faccia come sono fatte le verdure (prima camuffate nelle pappe frullate), lui non le può neanche vedere. Al'inizio me ne sono fatta un cruccio, ma poi mi sono detta che non sono l'unica mamma ad avere un figlio che non ama le verdure.

Non mi sono arresa del tutto, però. Ed è per questo che mi sono iscritta alla Newsletter Baby Chef che mi invia ogni settimana in posta elettronica delle ricette davvero sfiziose per i bambini. Non tutte sono con le verdure, ma qualche trucchetto per "nasconderle" qua e là c'è sempre. Come questa bella ricetta delle polpette di lenticchie che voglio condividere con voi.

Ecco cosa vi serve per due bambini: 100 grammi di lenticchie; una carota; una piccola patata; un cucchiaio di spinaci (o bietole) lessati; 50 grammi di ricotta fresca; un cucchiaio di Parmigiano grattugiato, pangrattato e sale.

Mettete le lenticchie in acqua fredda leggermente salata e fate cuocere. Dopo circa 30 minuti, unite la carota e la patata, sbucciate e tagliate a pezzi. Quando tutte le verdure sono tenere, scolate molto bene e passate allo schiacciaverdure. Unite gli spinaci passati o frullati, un po' di sale se necessario, la ricotta e il Parmigiano. Se il composto non fosse abbastanza denso aggiungete un po' di pangrattato. Formate delle polpette piuttosto piccole e allineatele su una teglia oleata. Cuocete nel forno a 180 gradi fino a quando sono dorate. Sono ottime da sole oppure servite con una salsina di pomodoro. Io le proverò nel fine settimana e magari mio figlio, che adora le polpette di carne, mangerà anche queste senza accorgersi del pò-pò di verdure che contengono.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail