Idee fai da te: il nastro per non perdere il ciuccio

nastro ciuccioL’idea è di quelle facili da realizzare ma a cui si pensa solo dopo aver visto che qualcun altro ci ha pensato prima. Se ne trovano in commercio di ogni foggia e colore, ma i nastri per trattenere il ciuccio del bebè ed evitare che finisca a terra quando gli scappa di bocca si possono fare anche a casa con pochissima spesa e la propria fantasia seguendo delle semplici istruzioni.

Ciò che vi serve è nastro da decorazione colorato, meglio se ben sostenuto – per esempio grosgrain. Lo trovate in merceria a metraggio, insieme al velcro, di cui vi serve giusto qualche centimetro. Aggiungete una clip da bretella, che potete acquistare o togliere via da un vecchio paio di bretelle e l’occorrente è tutto qui. Adesso fissate il ciuccio da un’estremità con il veltro, cucito con qualche punto al nastro, e la clip da bretella all’altro lato.

  • shares
  • Mail